13 Settembre 2018

La “nuova” formazione MMG e il numero chiuso – Il TG con le notizie della settimana

La nuova puntata del Tg si apre con l’intervista esclusiva a Silvestro Scotti, Segretario FNOMCeO che approfondisce il tema della formazione MMG, della carenza dei medici e delle aggressioni ai professionisti sanitari. Inoltre, “numero chiuso”: l’intervista a Sara Saurini, legale Consulcesi che ci spiega quando fare ricorso se si sono rilevate irregolarità. Un set fatto […]

La nuova puntata del Tg si apre con l’intervista esclusiva a Silvestro Scotti, Segretario FNOMCeO che approfondisce il tema della formazione MMG, della carenza dei medici e delle aggressioni ai professionisti sanitari. Inoltre, “numero chiuso”: l’intervista a Sara Saurini, legale Consulcesi che ci spiega quando fare ricorso se si sono rilevate irregolarità. Un set fatto di corsie e reparti: è la prima serie girata in un ospedale vero e in attività: si chiama ‘Involontario’ su Mtv.it. A seguire «Chat Yourself», ecco il software per i malati di Alzheimer. Inoltre taglio alle cosiddette ‘pensioni d’oro’, l’intervista a Maurizio Sacconi, ex ministro del lavoro. Tosse e fatica a respirare: ecco l’intervista all’esperto.

 

Tags

Tg Sanità Informazione
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone