31 Ottobre 2019

ECM, i rischi per chi non è in regola – Il Tg di Sanità Informazione

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, l’avvocato Marco Croce, referente del Conaps, sui rischi che corrono i medici e i professionisti sanitari che non risultino in regola con l’obbligo della formazione ECM. A seguire, l’intervista a Carole Cadwalladr, la giornalista del Guardian che ha scoperchiato lo scandalo Cambridge Analytica: «In Gran Bretagna Google […]

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, l’avvocato Marco Croce, referente del Conaps, sui rischi che corrono i medici e i professionisti sanitari che non risultino in regola con l’obbligo della formazione ECM. A seguire, l’intervista a Carole Cadwalladr, la giornalista del Guardian che ha scoperchiato lo scandalo Cambridge Analytica: «In Gran Bretagna Google ha accesso alle cartelle cliniche di milioni di pazienti». Poi il viceministro della Salute Pierpaolo Sileri sulla prevenzione dei tumori e la presidente della commissione tecnico scientifica dell’Aifa Patrizia Popoli sul caso ranitidina: «Significa che i controlli ci sono e funzionano, sia un segnale di rassicurazione». Infine, il Libro bianco sulla malattia polmonare da micobatteri non tubercolari ed i consigli per tutelare la salute degli occhi in ufficio.

Tags

formazione ecm,Tg Sanità Informazione,tumori
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM, un mese alla fine del triennio. Bovenga (Cogeaps): «Attenzione a contenziosi, concorsi e lettere di richiamo»

A Roma il Presidente del Consorzio gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie ha illustrato le ultime novità in tema di aggiornamento professionale obbligatorio: «Il sistema è in crescita. Da ...
Salute

Burnout in sanità, i più colpiti? Giovani, donne e ospedalieri. I risultati della survey AME

Simonetta Marucci, coordinatrice del sondaggio dell’Associazione Medici Endocrinologi: «Continueremo ad analizzare il fenomeno per poi proporre risposte adeguate per migliorare la nostra attività ...
Diritto

Responsabilità professionale, Federico Gelli: «Sulla gestione del rischio tre regioni in ritardo. Polizza primo rischio, ecco quando farla…»

Il “padre” della Legge 24 del 2017, oggi presidente della Fondazione Italia in Salute, ha fatto il punto nel corso di un convegno all’Ospedale San Giovanni Battista di Roma: «Legge va applicata...