Salute 18 aprile 2017

Report, sotto i riflettori il vaccino anti HPV. I medici replicano: «Diffondere paura fa scendere coperture vaccinali»

In corso il dibattito sulla validità del vaccino contro il Papilloma Virus. La trasmissione di Rai3: «Effetti collaterali pericolosi», la risposta del mondo sanitario: «Conclusioni smentite da ricerche, al bando la disinformazione»

Immagine articolo

Nonostante il vaccino HPV sia stato inserito nei LEA «la risposta è stata scarsa, solo il 50-60% delle ragazze ha usufruito della copertura» è questo il vero allarme secondo Giuseppe Mele, Presidente di SIMPe (Società italiana medici pediatri), riguardo il vaccino contro il Papilloma Virus oggetto di polemiche in seguito alla messa in onda della trasmissione ‘Report’ che ha contestato la validità della copertura.

Gli effetti collaterali del vaccino, secondo il servizio televisivo di Rai3, attribuibili all’adiuvante chimico e ad altri potenziali contaminanti metallici, superano gli effetti benefici. Questa l’ipotesi, oggetto del dibattito, immediatamente smentita da vari enti e associazioni medico-scientifiche, tra cui la Società Italiana di Virologia che, per bocca del Presidente Giorgio Palù, smentisce: «Grave atto di disinformazione, gli effetti collaterali sono screditati da ricerche approfondite e da studi effettuati su centinaia di migliaia di pazienti».

A fare eco alla SIV, il virologo Roberto Burioni che sulla sua pagina Facebook dichiara: «Diffondere la paura raccontando bugie è un atto grave e intollerabile. È abusare in maniera perversa della libertà di opinione. È come gridare ‘c’è una bomba’ in uno stadio affollato per vedere la gente che fuggendo calpesta i bambini».

Il Papilloma virus è un’infezione che si trasmette per via sessuale e può creare lesioni, più o meno gravi, al collo dell’utero. I vaccini contro l’HPV sono stati introdotti in Italia circa 10 anni fa e mentre inizialmente erano, di massima, consigliati alle donne, da qualche anno sono raccomandati anche agli uomini.

«Le Regioni che hanno introdotto la vaccinazione contro l’HPV anche per il maschio sono state lungimiranti – commenta il Presidente Giuseppe Mele -. Da parte del mondo medico ci deve essere una corretta informazione e la spinta perché appunto ci sia una vaccinazione completa».

Sul tema è intervenuto anche il Ministro della Salute, Beatrice Lorenzin: «Diffondere paura propugnando tesi prive di fondamento e anti scientifiche è un atto di grave disinformazione ed è quanto ha fatto ieri sera la trasmissione di Rai3 Report, dedicata al vaccino contro il Papilloma virus, il primo vaccino contro il cancro che l’uomo è riuscito a produrre. Un vaccino sicuro e di grande efficacia, a differenza di quanto è stato fatto affermare sulla tv pubblica, senza alcun contraddittorio. Report ha dato spazio a teorie prive di base scientifica, instillando timore nei confronti di una pratica sicura, efficace e in grado di salvare migliaia di donne da un cancro aggressivo e spesso mortale»

Articoli correlati
La Linea Verticale: «Ospedali pubblici e medici modello di un’altra Italia possibile»
Su Rai3 parte il 13 gennaio alle 21.45 la serie tv interamente ambientata in un reparto di urologia oncologica. È lì che, con tono surreale e satirico, si svolgono le vicende dei medici e pazienti protagonisti della fiction (tra i tanti, Valerio Mastandrea, Giorgio Tirabassi, Greta Scarano) ed emerge un bel ritratto della sanità pubblica italiana. GUARDA LE IMMAGINI
Influenza, come si costruisce il vaccino? Come si verifica l’efficacia? Lo spiega Roberto Burioni
«L’approccio sperimentale è fondamentale per generare ogni anno la profilassi influenzale: saper anticipare le trasformazioni dei ceppi virali prima che si manifestino i sintomi, anche questo è compito della scienza» l’intervista al medico divenuto simbolo della battaglia pro vax
Milano, carenza sangue. Burioni: «Donate il sangue, con 10 minuti salverete 3 vite»
«In questo momento nel mio ospedale – il San Raffaele di Milano – le operazioni chirurgiche non urgenti nelle quali è presente un minimo rischio di sanguinamento sono sospese a causa della carenza di sangue per eventuali trasfusioni. La stessa grave situazione si verifica in molti altri ospedali in tutta Italia. Questo, detto in parole […]
Roberto Burioni, il paladino dei vaccini tra allarme tubercolosi e ‘somari’ all’italiana…
«La medicina non è democratica e chi si rivolge al dottor Google e alla dottoressa Wikipedia è ‘un somaro’». La  parola al virologo del San Raffaele ‘paladino’ dei vaccini e autore di un nuovo libro
di Lucia Oggianu
Medici e genitori anti-vax: come comportarsi di fronte agli ‘scettici’? Lo spiega il virologo Roberto Burioni
«Un medico che sconsiglia i vaccini è come un poliziotto della stradale che incoraggia il cittadino a guidare ubriaco» lo dichiara il virologo divenuto una ‘star’ del web per la sua battaglia pro-vax
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

INTERVISTA ESCLUSIVA: «Ecco come prevederemo il cancro con una semplice analisi del sangue»

L'intervista alla Professoressa Paterlini – Bréchot: «Il metodo ISET permette di riscontrare la presenza di cellule tumorali in chi ha avuto un tumore e chi è a rischio molto prima rispetto ai me...
Salute

Centrifugati, verdure e succhi di frutta “veri”. I consigli della pediatra per salvare i bambini dall’influenza con la natura

La dottoressa Ricottini, ai microfoni di Sanità Informazione, spiega quali sono i migliori rimedi naturali per combattere e prevenire i sintomi dell’influenza. E sui “dolori della crescita”…
Politica

Firmato contratto per gli statali. Dal 2018 aumenti e tutele sanitarie aggiuntive

Incassata la prima sigla per il rinnovo dei contratti della PA: per 250mila dipendenti sono in arrivo moltissime novità tra cui tutele sanitarie aggiuntive. Si tratta di un risultato storico perché...