Salute 30 dicembre 2016

Scaccabarozzi (Farmindustria): «Medicine innovative e App, binomio vincente per la rivoluzione farmaceutica»

I nuovi scenari del settore farmaceutico illustrati dal presidente di Farmindustria: «Il progresso garantisce longevità: ogni tre mesi ne guadagniamo uno in più di vita»

Per il comparto sanità il 2016 si è chiuso con molteplici novità. Infatti l’approvazione della Legge Bilancio 2017 ha determinato una svolta nel settore, con il timbro sui 113 miliardi di euro per il Fondo Sanitario tra cui un fondo di 500 milioni annui per i farmaci innovativi per l’Epatite C e altri 500 milioni per i nuovi oncologici. L’innovazione e la ricerca occupano un posto di prim’ordine per il settore farmaceutico e il futuro procede in questa direzione. A testimoniarlo Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria.

L’innovazione in che modo si sta relazionando con la filiera del farmaco e quali saranno le prospettive future?

«L’innovazione procede di pari passo con la farmaceutica, stiamo assistendo ad una nuova rinascita e come spesso ha detto il Ministro Lorenzin, “stiamo passando dall’età del bronzo all’età dell’oro”. L’anno scorso AbbVie ha approvato 45 farmaci innovativi, in Europa ne sono stati approvati altri 39 caratterizzati da nuove molecole, inoltre 7mila sono ancora in via di sviluppo. L’innovazione, combinata con i farmaci, sta portando dei risultati straordinari, la scoperta del genoma ci ha fatto passare dalla semplice molecola chimica alle molecole biotecnologiche. Oggi abbiamo gli anticorpi monoclonali, abbiamo farmaci Careers, la possibilità di fare delle terapie ‘personalizzate’ tarate sulle esigenze fisiche di ogni paziente. Insomma, l’innovazione sta cambiano profondamente il modo di fare medicina e i risultati sono visibili a tutti. Infatti è evidente che malattie una volta non curabili adesso sono assolutamente gestibili. Basta pensare a un indicatore straordinario che è l’aspettativa di vita. Siamo uno dei paesi più longevi al mondo, ogni tre mesi guadagniamo un altro mese di vita, il che significa 6 ore al giorno di vita in più rispetto ai nostri antenati. Credo che questo sia un dato importante anche per affermare la validità del nostro Servizio sanitario nazionale ma il merito soprattutto va riconosciuto all’innovazione e alla ricerca, in modo particolare a quella farmaceutica».

Un altro aspetto rivoluzionario determinato dal progresso è rappresentato dalle App. Esistono infatti applicazioni direttamente connesse alla filiera del farmaco. Può parlarcene nel dettaglio?

«Si tratta di App molto importanti. Le applicazioni che ritengo siano una vera e propria rivoluzione sono proprio quelle che ricordano ai malati cronici di ricordarsi di assumere i farmaci. L’aderenza alla terapia è fondamentale perché porta esiti di cura importanti e garantisce anche un risparmio per il Servizio sanitario perché diminuisce le percentuali di ospedalizzazione. Ci sono studi che lo dimostrano: se i pazienti diabetici aderissero al 90% della terapia risparmieremmo il 30% di costi di ospedalizzazione».

Articoli correlati
Stop allo spreco: nasce il Protocollo d’intenti sul recupero dei farmaci donati
La Regione Emilia-Romagna (assessorato Politiche per la salute) ha siglato un protocollo per il recupero e la redistribuzione dei farmaci donati. Lo scopo è quello di promuovere in tutta l’Emilia-Romagna le “buone pratiche” sui farmaci. Il Protocollo, con durata triennale e possibilità di rinnovo, prevede la collaborazione tra Regione, Hera e Last Minute Market per favorire il recupero dei […]
Long-Term Care, Nicoletta Luppi (MSD): «Puntare sull’impatto dell’innovazione nella gestione della cronicità»
«Servono nuove risposte per affrontare il problema della sostenibilità della cronicità e garantire l’accesso all’innovazione per tutti lungo il percorso di prevenzione e cura». Così Nicoletta Luppi, Presidente e Amministratore Delegato di MSD Italia
Italia primo produttore farmaci in Ue, superata la Germania. Scaccabarozzi: «Boom export dimostra qualità sistema Paese»    
I dati dell’assemblea di Farmidustria: dal 1978 ad oggi aspettativa di vita aumentata di 10 anni. Industria farmaceutica è terza tra i settori manifatturieri per investimenti in Ricerca e sviluppo. Più mille occupati rispetto al 2016
Palermo, aumentano intossicazioni per nuove droghe, farmaci e doping amatoriale
Aumentano in modo preoccupante in Sicilia i casi di intossicazione e anche i decessi causati dall’uso, soprattutto da parte di minori, di nuove droghe, assunzione impropria di farmaci per ottenere lo “sballo”, doping amatoriale e prodotti fabbricati clandestinamente e acquistati sul web. Il Dipartimento di Scienze e tecnologie biologiche, chimiche e farmaceutiche (“Stebicef”) dell’Università di […]
Blockchain, il libro “Cripto-svelate” spiega la rivoluzione che coinvolgerà anche la sanità
ICO, hash, mining, token, Smart Contracts: termini ancora poco conosciuti che preannunciano un cambiamento epocale. Andrea e Massimo Tortorella, imprenditori forti dei loro successi in Italia e all’estero nel settore sanitario e non solo, presentano la guida per comprendere il futuro che è già davanti a noi
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Dal corso MMG a Montecitorio, la storia di Rosa Menga (M5S): «Noi medici di famiglia portavoce dei pazienti in Parlamento»

È uno dei più giovani parlamentari della XVIII Legislatura e frequenta il corso di formazione in medicina generale: «Serve una visione meno ospedalocentrica dell’assistenza sanitaria. Telemedina ...
Diritto

Consenso informato, l’avvocato Pittella: «Per medico meno responsabilità civile o penale»

«I giudici in caso di contenzioso chiedono al paziente se è stato correttamente informato. Ma come si fa a saperlo? Un video, un audio, un consenso scritto in presenza dei testimoni? Questo è quell...
Formazione

Numero chiuso, 800 posti in più a Medicina. Gaudio (Sapienza): «Necessari per far fronte a carenza medici»

Saranno 9779 gli aspiranti camici bianchi che potranno immatricolarsi in autunno. Comunicate anche le date dei test: si inizia il 4 settembre con Medicina e Odontoiatria, il 5 con Veterinaria, il 12 s...