Formazione 13 Ottobre 2021 15:02

Formazione continua, Rasi: «Doverosa per stare al passo della medicina»

«La missione e la credibilità di medici e professionisti sanitari sono troppo importanti, non possono restare indietro»

«La medicina corre ad una velocità stratosferica, e medici e professionisti sanitari non possono restare indietro. La loro missione e la loro credibilità sono troppo importanti, sono la vera voce che i pazienti ascoltano. Hanno quindi l’opportunità e il dovere di formarsi e aggiornarsi costantemente per riuscire a restare sulla cresta dell’onda». Sono le parole che Guido Rasi, già direttore esecutivo dell’Agenzia europea del farmaco e direttore scientifico di Consulcesi, rivolge alle nostre telecamere a margine del suo intervento dedicato alla sanità digitale al Congresso Fimmg.

«La sanità digitale – spiega – impatterà sulla modalità di lavoro dei sanitari, sulla raccolta dei dati, sul monitoraggio dei pazienti. E sarà fondamentale nella formazione, perché consentirà una vera formazione continua e puntuale. Il Covid ce lo ha insegnato – specifica il professore -, ormai la necessità di aggiornamento è pressoché quotidiana, e solo una digitalizzazione coordinata potrà consentire di offrire risposte in tempo reale alle necessità mediche».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Ecm, sanzioni e via l’Iva sui corsi
di Roberto Carlo Rossi Presidente Omceo Milano
di Roberto Carlo Rossi Presidente Omceo Milano
Farmacisti ed ECM, Leopardi (Utifar): «Formazione fondamentale ma servirebbero più controlli»
Il Presidente di Federfarma Lazio e di Utifar spiega a Sanità Informazione il ruolo importantissimo dell’aggiornamento continuo per la professione: «Ancora qualche collega non in regola ma con avvicinarsi della scadenza ci sarà un rush finale»
Scuola in Chirurgia Robotica della Statale di Milano, in un anno raddoppiano studenti e interventi
Bilancio positivo al termine dei primi dodici mesi: 300 interventi a fine 2021, 7 nuovi esperti formati in chirurgia mininvasiva robotica e nuove applicazioni
di Federica Bosco
Ecm, Del Bo (Fnopo): «Formazione determinante, il dovere degli Ordini è verificare aggiornamento degli iscritti»
Il segretario della Federazione degli Ordini delle Ostetriche a Sanità Informazione: «Aggiornarsi, per un professionista, è anche un dovere etico oltre che un obbligo stabilito dalla legge. Il compito dell’Ordine è proprio quello di certificare la qualità del professionista»
La formazione all’ “americana” dell’Associazione Ortopedici e Traumatologi Ospedalieri
Il presidente Caiaffa: «Per specializzandi del terzo e quarto anno e per medici chirurghi già formati si lavora sulla pratica con Boot Camp, Master Week e iniziative itineranti»
di Federica Bosco
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 18 ottobre, sono 240.692.909 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.898.901 i decessi. Ad oggi, oltre 6,61 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Lavoro

Esonero contributivo Enpam, c’è tempo fino al 31 ottobre. Come funziona

Chi può accedere all'esonero contributivo per gli iscritti Enpam che arriva fino a 3mila euro?