Salute 16 febbraio 2016

Sanità informazione su Twitter corre veloce: «Ecco un canale diretto tra i medici e le istituzioni»

In due mesi superati i mille follower: «Alto il livello di interazione tra camici bianchi e referenti politici sindacali e istituzionali»

Da 0 a 1000 in poco più di due mesi. Una crescita notevole per il profilo Twitter di Sanità informazione. Sbarcato sul social il 24 novembre scorso, in poche settimane si è imposto come un importante punto di riferimento a disposizione della classe medica per restare sempre informati sulle principali questioni relative al mondo medico e sanitario. Non solo. Grazie a Twitter, Sanità informazione può dare ai propri lettori un nuovo spazio in cui essere protagonisti nel dialogo con referenti politici, sindacali e istituzionali.

Perché se da un lato il format del periodico rappresenta, per i lettori, un appuntamento fisso ormai irrinunciabile con l’approfondimento medico, dall’altro la rapidità, nei tempi del giornalismo online, resta fondamentale. Ed è per questo che Sanità informazione è sbarcata su Twitter: per tenere i lettori sempre al corrente, in tempo reale anche grazie alle dirette (con foto e video in esclusiva), di tutto quel che c’è di importante da sapere in tema di iniziative politiche, diritti violati, responsabilità professionale, sentenze, assicurazioni, proteste e molto altro ancora. Ma anche per dare ai lettori un punto di contatto più veloce e pratico di una semplice casella di posta.

Perchè il profilo Twitter di Sanità informazione è uno strumento diverso dal giornale vero e proprio, che con esso si integra alla perfezione per dare al lettore un quadro sempre più completo del mondo in cui vive e lavora. Da un lato, dunque, l’approfondimento proprio della testata periodica; dall’altro, la rapidità dei social. Il tutto al servizio del lettore.

Articoli correlati
#SpecializzazioneMG: Protesta a colpi di tweet dei futuri medici di famiglia
Il percorso accademico proposto delle Regioni bloccato da Ministero e Intersindacale. Il SIGM: «Così ancora meno qualità, meno tutele e diritti oltre a borse sempre più leggere».
Grafica rivoluzionata e nuovi contenuti, ecco come cambia Sanità Informazione
Più spazio alla sanità territoriale, maggiore interazione con i lettori e dialogo con gli Ordini sempre più diretto. Così Sanità Informazione si rifà il look…
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Salute

Fabrizio Frizzi: «Sulla salute non si scherza, ecco perché voglio medici aggiornati e voglio sapere tutto…»

Il popolare conduttore ai microfoni di Sanità Informazione parla del suo rapporto con la salute ed i camici bianchi: «Non sono ipocondriaco, ma sto attento ai segnali». Il racconto di quando donò ...
Lavoro

Cumulo contributivo, la carica dei 130mila. Oliveti: «Siamo pronti ma non è giusto che sia l’Inps a pagare i medici…»

«Il cumulo è diritto di civiltà, ma l’Enpam già prevedeva totalizzazione interna gratuita». A Sanità Informazione, il commento del Presidente della Cassa previdenziale dei medici Alberto Olive...