Speciale del 21 maggio 2020

Idee per la sanità del dopo

Sanità Informazione ha raccolto riflessioni, proposte e idee inedite dei principali attori del mondo sanitario che hanno risposto a una domanda: come dovrà cambiare la sanità dopo l’emergenza Covid-19? I contributi di Ordini professionali, sindacati, federazioni, politici, società scientifiche, strutture ospedaliere pubbliche e private e associazioni di pazienti

Le proposte delle professioni per il futuro della sanità

I contributi di medici, infermieri, tecnici, psicologi, ostetriche e odontoiatri

I contributi di sindacati e federazioni

Le proposte di Anaao-Assomed, Cimo-Fesmed, Fimmg, Aaroi-Emac, Fp Cgil Medici, Federfarma, Fassid, FVM, Cisl Medici Lazio, Smi, Sumai, Cimop, FederSpecializzandi e SIGM

Le riflessioni della politica e delle istituzioni

Le opinioni di Ministero, Commissioni parlamentari, M5S, Pd, Lega, Forza Italia e Fratelli d’Italia

Le idee delle società scientifiche

Gli interventi necessari secondo epidemiologi, pneumologi, ingegneri clinici, cardiologi, geriatri, urgentisti, oncologi, pediatri, anestesisti rianimatori, neurologi, medicina generale e penitenziaria

Le opinioni dei pazienti

Le posizioni di Cittadinanzattiva, OMAR, AIMAC

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 29 ottobre, sono 44.495.972 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.174.225 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 28 ottobre: Ad oggi in I...
Salute

Covid-19, chi sono e cosa devono fare i contatti stretti di un positivo? Il vademecum del Ministero della Salute

In quali casi si può parlare di "contatto stretto"? Il Ministero della Salute spiega tutte le possibili situazioni in cui ci si può trovare
Salute

Covid-19, il virologo Palù: «Vi spiego perché non sempre gli asintomatici sono da considerare malati»

Il virologo veneto, già Presidente della Società Europea di Virologia, spiega dove si può intervenire per contenere i contagi: «Stop alla movida, contingentare gli ingressi nei supermercati e ridu...