Salute 8 Ottobre 2019

Farmacie, Sala (Lombardia): «Nel futuro garantiranno sempre più servizi». Mandelli (FOFI): «Rilanciare professione nel cuore degli italiani»

A FarmacistaPiù, che si è svolto al Mi.Co. di Milano, si è parlato della farmacia che verrà. Il vicepresidente della Regione Lombardia ricorda: «Nel settore delle innovazioni già è in campo il servizio elettronico e la collaborazione con tutte le farmacie»

di Federica Bosco

Il futuro del welfare avrà nelle farmacie un prezioso alleato. Per Fabrizio Sala, Vicepresidente della Regione Lombardia, non ci sono dubbi e al Mi.Co. di Milano, in occasione di Farmacista più, ha delineato il settore di domani dove i farmacisti saranno terminali di servizi, ma anche interlocutori e padroni di nuove tecnologie in grado di monitorare la salute dei pazienti.

«Un soggetto come quello delle farmacie, diffuso sul territorio, che ha percezione da parte del cittadino di estrema qualità nell’erogazione dei servizi, è un soggetto assolutamente indispensabile – ha sottolineato il Vicepresidente di Regione Lombardia – su cui già stiamo facendo conto, ma che sarà sempre più coinvolto nell’erogazione dei servizi e nella cura dei pazienti».

Quali sono le novità che introdurrete a breve proprio con le farmacie?

«Nel settore delle innovazioni già è in campo il servizio elettronico e la collaborazione con tutte le farmacie, ma il futuro sarà fatto di sempre più servizi e dispositivi che potranno essere erogati dalle farmacie. Quando parliamo di dispositivi pensiamo ai device che servono a monitorare lo stato del paziente in un’ottica di medicina remota. Ecco, questo è uno dei temi su cui dobbiamo lavorare perché i nostri cittadini meritano di avere questo servizio».

LEGGI ANCHE: IL MINISTRO SPERANZA A FARMACISTA PIU’: «BASTA TAGLI ALLA SANITA’, SUBITO IL PATTO DELLA SALUTE E LA FARMACIA DEI SERVIZI»

Un futuro che sta prendendo forma e che ha trovato nel VI congresso nazionale della categoria un luogo di studio, di confronto e di proposte coordinato e diretto dalla Federazione degli ordini dei farmacisti. Il Presidente FOFI Andrea Mandelli ha ricordato come i farmacisti stiano attraversando una fase di trasformazione a cui devono essere preparati con fiducia, innovazione e capillarità, per andare incontro alle esigenze dei cittadini.

«Insieme a tutti i farmacisti, la nostra professione è declinata in tutte le sue peculiarità: ospedale, territorio, aziende. Questa due giorni ha permesso di interrogarci in un momento di crisi della professione, – ha detto Mandelli – ma con la capacità di fare proposte, di fare sintesi e di rilanciare una professione che è nel cuore degli italiani e per la quale abbiamo il dovere morale di cercare di farla evolvere nella maniera più vicina alle aspettative della popolazione».

Articoli correlati
Sassari, il 21-22 settembre FOFI riunisce i farmacisti sardi
Due giorni di confronto e approfondimento per i farmacisti di tutta la Sardegna, ma anche l’occasione per tributare il dovuto riconoscimento ai colleghi che hanno toccato il traguardo di 50 e 60 anni di attività professionale e per conferire il “Caduceo d’oro” – massimo riconoscimento attribuito dagli Ordini dei Farmacisti alle personalità che si sono […]
Conte bis, in sanità priorità per formazione e assunzioni. Vaccini, lotta agli sprechi, aggressioni: la nuova agenda in Commissione
A Montecitorio lungo discorso del premier che riserva un passaggio anche alla sanità. M5S-PD convinti dalle parole del premier, Lega e Fdi annunciano opposizione dura. Mandelli (Forza Italia): "Il vero banco di prova sono i fondi da destinare alla sanità"
Campagna antinfluenzale 2019-2020, Pregliasco (Galeazzi): «Vaccini sicuri, ruolo importante per MMG e farmacie»
Il virologo Fabrizio Pregliasco, direttore Sanitario dell’Ospedale Galeazzi di Milano, sottolinea: «In Italia lo scorso anno abbiamo avuto 200 morti e 865 casi gravi, non sottovalutare la patologia. I vaccini sono sicuri»
di Federica Bosco
Glaucoma, il 40% dei pazienti non segue la terapia: arriva l’App per la gestione dei farmaci
Si chiama ‘Carepy – La tua cura nelle tue mani’ ed è un servizio digitale che crea una rete virtuosa tra medici, farmacisti e pazienti con l’obiettivo di semplificare la gestione dei farmaci, delle terapie di migliorare le performance di aderenza alla terapia
Cittadinanzattiva e Federfarma, al via nuovo Rapporto Annuale sulla Farmacia
Dopo il primo anno dedicato ai servizi nelle aree interne del Paese, nel 2019 è stato individuato come tema portante il ruolo delle Farmacie nella implementazione del Piano Nazionale della Cronicità per ciò che attiene alla Prevenzione e al supporto all'Aderenza terapeutica
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Cause

Ex specializzandi, Di Amato: «Scorrette le sentenze contrarie basate su prescrizione»

Dal convegno organizzato dall’università Luiss Guido Carli e Sanità Informazione, le ultime novità in tema di inadempimento del diritto UE da parte dell’Italia in ambito sanitario. Parlano i pr...
Università

Test medicina 2019, l’attesa è finita. La graduatoria è online

Il Miur ha pubblicato la graduatoria ufficiale nominativa nazionale e di merito che stabilisce chi ha superato la prova d’accesso ed è riuscito ad accedere alla Facoltà di Medicina. Per i tanti ch...
Salute

Professioni sanitarie, Beux (maxi Ordine): «Dal 1° ottobre possibile iscriversi agli elenchi speciali»

Il Presidente della Federazione degli Ordini TSRM e PSTRP annuncia l’attivazione sul portale della procedura per iscriversi: «I professionisti, iscrivendosi al relativo elenco speciale a esauriment...