Politica 7 Ottobre 2019

Il Ministro Speranza a Farmacista Più: «Basta tagli alla Sanità, subito il Patto della Salute e la Farmacia dei Servizi»

Il ministro della Salute Roberto Speranza annuncia: «Farmacia dei servizi andrà in conferenza delle Regioni già la prossima settimana, e io sono convinto che il disciplinare possa dare il via immediatamente a questa sperimentazione che ritengo molto importante»

di Federica Bosco

Subito il Patto della Salute e un ruolo fondamentale per i farmacisti. Le promesse del Ministro della Salute, Roberto Speranza, presente al Mi.Co. di Milano, in occasione della VI edizione di Farmacista Più, sono state accolte da un lungo applauso.

«Il nostro è un Sistema sanitario universale – ha rimarcato – e siamo tenuti tutti a rispettarlo. La parola universalità significa che se una persona sta male non conta quanti soldi ha o la Regione in cui vive. Perciò la prima cosa da fare è creare condizioni perché ci siano risorse sufficienti di agibilità rispetto a questo obiettivo e allora dobbiamo provare insieme a fare una battaglia culturale. Io mi sono battuto in questi primi giorni di mandato perché si confermasse un impegno non banale o scontato, perché nel 2020 nel fondo sanitario nazionale ci sia fino all’ultimo euro dei due miliardi in più previsti».

«La stagione dei tagli alla sanità va chiusa in maniera definitiva», ha ribadito il Ministro. 

«Dalle Regioni arriva un grido di dolore per esempio sulla questione della carenza del personale, dovremmo sederci subito a partire dal Patto della Salute e dalla legge di Stabilità, per capire come, senza produrre effetti eccessivamente negativi per le finanze pubbliche si possa dare una risposta a questo grande tema».

LEGGI ANCHE: SUPERTICKET, SPERANZA TIRA DRITTO: «VA ABOLITO». BONACCINI: «TOLTO IN EMILIA-ROMAGNA RIDUCENDO SPRECHI»

La farmacia dei servizi

«Dentro il Patto della Salute stiamo anche promuovendo anche la questione fondamentale della farmacia dei servizi – ha poi aggiunto, rivolgendosi al pubblico presente – appena mi sono insediato, ho lavorato per accelerare questo procedimento che andrà in conferenza delle Regioni già la prossima settimana, e io sono convinto che il disciplinare possa dare il via immediatamente a questa sperimentazione che ritengo molto importante. Stiamo parlando di una cifra che ovviamente non risolve il problema, ma è una sperimentazione che ritengo molto importante perché ci dà la traiettoria e gli indirizzi verso cui dobbiamo muoverci».

Articoli correlati
Dal fascicolo sanitario elettronico alla revisione delle norme sui concorsi, Speranza detta il programma durante il question time
Alla Camera dei Deputati, tra i temi affrontati anche l'adozione definitiva del decreto sulle Disposizioni anticipate di trattamento (Dat) e l'aumento delle borse di formazione inserito nel Patto della Salute 2020 in discussione
Carenza medici, Speranza: «Sì a valutare assunzioni ambulatoriali». Edilizia sanitaria: «Fare protocollo su sicurezza»
Il Ministro della Salute Roberto Speranza, che ha partecipato alla VI edizione delle 'Giornate del lavoro' della Cgil, ha commentato la proposta del sindacato Sumai di reperire personale tra gli specialisti ambulatoriali
Congresso Sumai, Magi: «Assumere specialisti ambulatoriali per risolvere carenza». Sileri apre: «Servono risorse»
 «Ci sono 20mila medici specialisti al di sotto dei 45 anni pronti a entrare nel Servizio sanitario nazionale ai quali si aggiungono altri 34.400 specializzandi. Nei prossimi anni andranno in pensione 52mila medici quindi, facendo i conti, tra specializzandi e specialisti si coprirebbe il turnover».  Questo uno dei passaggi centrali della relazione del Segretario generale del SUMAI Assoprof dal palco del 52° Congresso nazionale apertosi oggi a Gardone Riviera (BS)
Il camper #adessobasta fa tappa al Congresso FIMMG. Scotti: «Garantiamo l’assistenza anche nei piccoli centri»
VIDEO | Il mezzo ha al suo interno tutti gli strumenti di un moderno studio 3.0. In occasione del Congresso FIMMG siamo saliti a bordo per mostrarvelo
di Diana Romersi e Giulia Cavalcanti
Aggressioni, Speranza incontra Anelli (FNOMCeO) e il generale Lusi. Il Ministro: «Al più presto la legge»
Il Ministro della Salute ha partecipato alla prima riunione del 'Tavolo permanente di lavoro sulla sicurezza degli operatori sanitari'. «Il tavolo permanente - fa sapere Speranza- continuerà a lavorare»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Cause

Ex specializzandi, Di Amato: «Scorrette le sentenze contrarie basate su prescrizione»

Dal convegno organizzato dall’università Luiss Guido Carli e Sanità Informazione, le ultime novità in tema di inadempimento del diritto UE da parte dell’Italia in ambito sanitario. Parlano i pr...
Università

Test medicina 2019, l’attesa è finita. La graduatoria è online

Il Miur ha pubblicato la graduatoria ufficiale nominativa nazionale e di merito che stabilisce chi ha superato la prova d’accesso ed è riuscito ad accedere alla Facoltà di Medicina. Per i tanti ch...
Salute

Professioni sanitarie, Beux (maxi Ordine): «Dal 1° ottobre possibile iscriversi agli elenchi speciali»

Il Presidente della Federazione degli Ordini TSRM e PSTRP annuncia l’attivazione sul portale della procedura per iscriversi: «I professionisti, iscrivendosi al relativo elenco speciale a esauriment...