Gloria Frezza Redattrice

Gloria Frezza Giornalista professionista dal 2019, mi sono laureata in Editoria e Scrittura all’Università Sapienza di Roma e ho proseguito gli studi con la scuola di giornalismo della LUMSA. Ho lavorato nelle redazioni di RDS e AdnKronos, con un intermezzo nella comunicazione di BNL. Da 10 anni collaboro scrivendo di cultura per varie testate. A Sanità Informazione mi occupo di attualità, gestisco le rubriche podcast "Caro Complottista" e "Storie rare" e coordino il magazine mensile Punto Sanità.

Contatta Gloria Frezza: g.frezza@sanitainformazione.it

Salute 26 Novembre 2021

Report Iss, Rt a 1,23 e una Regione a rischio alto. Dal 1 dicembre terza dose per tutti gli over 18

Firmata la circolare per permettere la dose booster a tutti gli over 18 da inizio dicembre e prolungate le esenzioni per chi non può accedere alla vaccinazione. Intanto continuano ad alzarsi incidenza ed Rt e la maggior parte delle Regioni viaggia su rischio moderato

Salute 25 Novembre 2021

EMA ha approvato il vaccino Pfizer per i bambini dai 5 agli 11 anni

L’Agenzia europea del farmaco segue l’FDA e approva il vaccino anti-Covid per i bambini dai 5 agli 11 anni. La dose somministrata sarà inferiore a quella di un adulto: positivi i risultati degli studi ed effetti collaterali simili a quelli degli adulti

Salute 25 Novembre 2021

Vivere la miastenia gravis, il punto di vista e le richieste del paziente

Affrontare la miastenia gravis è una operazione che passa attraverso varie fasi: tutte iniziano con il dare un nome alla propria patologia. Con Andrea Pagetta, vicepresidente dell’Associazione Miastenia, esaminiamo il rapporto con gli specialisti, le richieste da ottemperare e i vantaggi della telemedicina

Salute 24 Novembre 2021

Con Delta dicembre e gennaio critici senza richiami e misure più dure, l’avvertimento dell’ECDC

La direttrice generale ECDC Andrea Ammon parla chiaro: in Europa meno del 70% della popolazione complessiva è totalmente vaccinata, troppo spazio per riacutizzazioni del virus e nuove impennate negli ospedali

Salute 23 Novembre 2021

Long-Term Care Six, i passi da fare per un SSN allineato con le richieste di anziani e cronici

Nelle cure domiciliari durante la pandemia sono stati assistiti a casa 385mila cronici over-65, ne mancano all’appello almeno 1 milione e si diminuisce rispetto al 2019. Alla Long-Term Care Six gli spinti sul rinnovo del territorio con i protagonisti della sanità del domani

Salute 22 Novembre 2021

Miastenia gravis, il modello PDTA per gestire i pazienti. L’esperto: «Tanti specialisti per incontrare le richieste necessarie»

La miastenia gravis è una malattia rara che può essere difficile diagnosticare per alcuni pazienti e affrontarla necessita l’aiuto e il consulto di molti specialisti. Con Carmelo Rodolico (responsabile Ambulatorio Malattie neuromuscolari Messina) parliamo del modello PDTA e della soddisfazione dei pazienti

Salute 19 Novembre 2021

Giorni della ricerca, Mattarella e Speranza: «Priorità è sconfiggere il cancro»

Il presidente Mattarella e il ministro Speranza ai “Giorni della Ricerca” di AIRC. Lotta contro il cancro priorità per recuperare diagnosi e cure perse in pandemia: nei primi 5 mesi dell’anno 55% di screening in meno per carcinoma mammario

Salute 18 Novembre 2021

Uso di antibiotici ridotto del 15% in Europa nel 2020, ma aumentato negli ospedali dell’est. Il report ECDC

Un effetto “positivo” della pandemia è stata la riduzione dell’uso degli antibiotici in Europa, un passo importante nella lotta all’antibiotico-resistenza che spaventa scienziati e istituzioni. Negli ospedali dei paesi dell’est il consumo è però aumentato e sono stati individuati anche ceppi di resistenza agli antimicrobici di ultima generazione

Salute 16 Novembre 2021

L’obbligo della terza dose per i sanitari in settimana potrebbe arrivare in CdM

Le percentuali di medici e professionisti sanitari cui è stata somministrata la terza dose di vaccino contro il Covid-19 sono troppo basse. Sul tavolo la carta dell’obbligo

Salute 15 Novembre 2021

Save the Children, gli adolescenti italiani credono alla scienza: «Opportunità per salvare il pianeta»

Nove adolescenti su 10 affermano che studiare materie scientifiche li aiuterà a risolvere i grandi problemi del mondo. Nei prossimi 10 anni, secondo un sondaggio Save the Children, i più giovani vedono l’invecchiamento, il clima e le disuguaglianze come i temi su cui dovrà concentrarsi il sapere scientifico

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 26 novembre, sono 260.208.307 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.185.296 i decessi. Ad oggi, oltre 7,54 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&n...
Ecm

Proroga ECM in scadenza, De Pascale (Co.Ge.A.P.S.): «Inviate agli Ordini posizioni formative degli iscritti»

Il presidente del Consorzio Gestione Anagrafica Professioni Sanitarie a Sanità Informazione: «Pronti ad affrontare fine proroga, poi Ordini valuteranno che azioni intraprendere con inadem...
Salute

Covid-19, tre categorie per 10 potenziali terapie contro il virus

La Commissione Europea sta definendo una rosa di 10 potenziali terapie per il Covid-19. Come agiscono questi farmaci? Quando è possibile somministrali? A chi? Risponde, a Sanità Informaz...
di Isabella Faggiano