7 giorni in Parlamento 17 Maggio 2021 11:04

Settimana Parlamentare, farmaci orfani e medicina territoriale nei lavori. Audizioni di Locatelli e Palù

Lavori parlamentari dedicati principalmente alla conversione definitiva di alcuni decreti, come il Dl Sostegni o quello sulle “sanzioni in materia di sicurezza alimentare”. In Commissione Sanità sarà ascoltato il Sottosegretario Pierpaolo Sileri sul tema del potenziamento della medicina territoriale

Settimana Parlamentare, farmaci orfani e medicina territoriale nei lavori. Audizioni di Locatelli e Palù

Dopo il via libera di Palazzo Madama, giunge alla Camera il DL Sostegni: tempi stretti per la sua approvazione che deve arrivare entro venerdì 21 giugno. Per il resto Montecitorio non ha in agenda altri temi sanitari.

L’Aula del Senato invece è alle prese il Decreto-legge n. 42, “Sanzioni in materia di sicurezza alimentare” e sul Ddl 988 “Agricoltura biologica”.

Nel mentre, la cabina di regia si occuperà delle riaperture: a breve potrebbe esserci un allentamento del coprifuoco e il via libera a bar e ristoranti anche al chiuso.

In Commissione Lavoro sarà all’esame un parere sul Ddl 1826 “Istituzione della figura professionale dello psicologo scolastico”.

Commissione Affari Sociali

La Commissione presieduta da Marialucia Lorefice è chiamata, in primis, ad esaminare in sede referente il Dl Sostegni.

Settimana importante anche per il testo unificato dedicato alle “Norme per il sostegno della ricerca e della produzione dei farmaci orfani e della cura delle malattie rare” dove sono attese votazioni.

Commissione Sanità

Settimana ricca di audizioni importanti quella della Commissione presieduta da Annamaria Parente.

Martedì 18 maggio il tema sarà quello delle modalità di somministrazione dei vaccini anti Covid a m-RNA: interverranno Nicola Magrini, Direttore generale Agenzia italiana del farmaco (AIFA) e Franco Locatelli, Coordinatore del Comitato tecnico-scientifico. Sempre su questo interverranno anche Giorgio Palù, Presidente Agenzia italiana del farmaco (AIFA), e un rappresentante della Conferenza delle Regioni e delle province autonome.

Il Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri interverrà, invece, in merito all’Affare assegnato relativo al potenziamento e alla riqualificazione della medicina territoriale nell’epoca post Covid.

In sede consultiva, la Commissione si occuperà di esprimere un parere sul Fondo complementare al Piano di Ripresa e Resilienza.

Giovedì è il turno di due interrogazioni: i senatori Fdi Isabella Rauti Francesco Zaffini, sulla necessaria riorganizzazione dei punti nascita e i senatori dem Stefano Collina e Gianni Pittella sulle criticità della sanità calabrese.

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Draghi in Aula per il Consiglio europeo. E poi eutanasia, infermiere di famiglia e lauree abilitanti
Al Consiglio europeo si parlerà di pass per gli spostamenti e lotta al Covid. Iniziano in Commissione Affari Sociali le audizioni sulla proposta di istituire una Commissione d’inchiesta sulla diffusione del SARS-CoV-2. In Commissione Sanità spazio al Ddl malattie rare e quello sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari
Salute mentale, lauree abilitanti e tutela delle persone sorde: la settimana in Parlamento
Palazzo Madama esaminerà due importanti decreti in scadenza, quello sulla Ripresa delle attività economiche e quello sul Fondo complementare Piano nazionale ripresa e resilienza. In Commissione Affari Sociali spazio ai Ddl su defibrillatori automatici e semiautomatici, immunodeficienze congenite e budget di salute. A Montecitorio esame del Testo unico sui ricercatori universitari
Laurea abilitante, psicologo delle cure primarie e Dl Riaperture: la settimana in Parlamento
Le Misure urgenti per la graduale ripresa delle attività economiche e sociali, dopo il via libera di Montecitorio, sono attese al Senato. In Commissione Cultura si vota sul Ddl titoli universitari abilitanti. Audizioni di Cozzoli, Cricelli e Sileri in Commissione Sanità
Malattie Rare, On. Bologna: «Ecco cosa prevede il Testo Unico»
Intervista alla prima firmataria del Disegno di legge: «Unificazione di cure e trattamenti a livello nazionale, aggiornamento dei Lea e contributi alla ricerca»
Testo unico per le Malattie Rare, Binetti: «Necessario per eliminare le differenze tra Regioni»
Il Ddl è stato approvato all’unanimità alla Camera e la discussione si sposta al Senato. La Senatrice e Presidente dell’Intergruppo parlamentare per le Malattie Rare: «Il malato raro ha bisogno non solo di cure ma anche di novità dal punto di vista sociale, economico e organizzativo»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 23 giugno, sono 179.164.193 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.882.531 i decessi. Ad oggi, oltre 2,68 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Cause

Medico condannato a pagare 25mila euro di provvisionale. L’Azienda lo lascia solo

Dopo una condanna in sede penale di primo grado, un camice bianco ha chiesto sostegno alla direzione sanitaria, che gliel’ha negato: «Quel che è successo a me potrebbe succedere a t...
Ecm

Professionisti non in regola con gli ECM, Monaco (FNOMCeO): «Ordini dovranno applicare la legge»

Il segretario della Federazione degli Ordini dei Medici ricorda scadenze e adempimenti per non incappare in spiacevoli conseguenze. Poi guarda al futuro del sistema ECM