Meteo 9 ottobre 2017

Bari, 25° anniversario di Merck: un valore per la Puglia e un valore per l’Italia

Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, ha annunciato un nuovo investimento di circa 35 milioni di euro destinato al suo sito di produzione di Modugno-Bari, per una nuova linea di produzione di medicinali. L’annuncio è stato dato alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni nazionali e locali, in occasione dell’incontro “Merck in Puglia. Una […]

Merck, azienda leader in ambito scientifico e tecnologico, ha annunciato un nuovo investimento di circa 35 milioni di euro destinato al suo sito di produzione di Modugno-Bari, per una nuova linea di produzione di medicinali.

L’annuncio è stato dato alla presenza di rappresentanti delle Istituzioni nazionali e locali, in occasione dell’incontro “Merck in Puglia. Una storia di eccellenza”, per celebrare il 25° anniversario dello stabilimento pugliese (1992-2017). La nuova linea di produzione, che sostituirà quella esistente, consentirà il riempimento di farmaci iniettabili sotto isolatore e sarà dotata di sistemi innovativi capaci di automatizzare il processo, permettendo di incrementare sempre più gli standard di qualità. «Oggi per noi è un giorno molto importante – ha dichiarato Antonio Messina, a capo del business biofarmaceutico di Merck in Italia -. Con questo ulteriore investimento in tecnologia ed innovazione il sito di Modugno-Bari si conferma un fiore all’occhiello per l’industria del nostro Paese. La sua continua crescita – ha concluso il Dottor Messina – è resa possibile anche grazie alla collaborazione con la Regione Puglia con l’obiettivo di creare valore per il territorio».

«La scelta di Merck di investire in Puglia – ha dichiarato Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia – è la dimostrazione che la nostra Regione è in grado di formare personale altamente qualificato nelle università e di metterlo a disposizione di queste importanti multinazionali. Per la nostra comunità, significa occupazione di alta qualità e un futuro per i giovani professionisti pugliesi nella loro terra. Non posso che esprimere soddisfazione e felicità per i nuovi traguardi che abbiamo davanti», ha terminato.

Articoli correlati
Bari, influenza: tre morti
L’influenza stagionale ha costretto due milioni di italiani a letto e ha provocato a Bari tre decessi e sei ammalati ricoverati in gravi condizioni. Come riporta l’Ansa, i dati sono forniti dall‘Osservatorio epidemiologico regionale pugliese. Le vittime sono tre uomini pugliesi ricoverati a Bari: un 58enne affetto da ipertensione, un 86enne e un 73enne affetti […]
Bari, apre il poliambulatorio per migranti a carico della Caritas italiana
All’interno dell’Ospedale Generale Regionale F. Miulli di Acquaviva delle Fonti (Bari) sarà inaugurato oggi il Poliambulatorio per Migranti, un’iniziativa che vede il patrocinio dell’Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Bari ed è promossa dalla Caritas Italiana con il sostegno dell’ARIS (Associazione Religiosa Istituti Socio Sanitari) . Il poliambulatorio sarà un luogo di accoglienza e cura per coloro che […]
“In farmacia per i bambini”, l’iniziativa per raccogliere e donare medicinali pediatrici ai bimbi in difficoltà
In occasione della Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia, la Fondazione Francesca Rava – NPH Italia Onlus e il Comune di Milano presentano la quinta edizione di “In farmacia per i bambini” lunedi 13 novembre 2017, ore 12 presso la sala stampa, di palazzo marino in piazza della scala a Milano. All’incontro sarà esposta l’iniziativa nazionale […]
Mille medici pugliesi in piazza, Anelli: «Vogliamo sanità umana e vicina a cittadini, basta alibi economici»
Il corteo ha visto la partecipazione di tutte le sigle sindacali della categoria. Il Presidente dell’Omceo di Bari: «Nonostante la pioggia, siamo tutti qui per esprimere il nostro malessere e dire la nostra sulle scelte di politica sanitaria della Regione Puglia»
Lecce, parte il servizio di senologia per il “mese rosa” della prevenzione
Il Presidio Territoriale di Assistenza di Nardò, offre a tutte le donne un nuovo servizio clinico di senologia clinica. All’inaugurazione hanno preso parte il direttore della Asl Lecce Silvana Melli, il vescovo della diocesi di Nardò-Gallipoli mons. Fernando Filograna, l’assessore regionale Loredana Capone (delegata dal presidente Michele Emiliano), il vicesindaco di Nardò Oronzo Capoti (delegato dal sindaco […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

INTERVISTA ESCLUSIVA: «Ecco come prevederemo il cancro con una semplice analisi del sangue»

L'intervista alla Professoressa Paterlini – Bréchot: «Il metodo ISET permette di riscontrare la presenza di cellule tumorali in chi ha avuto un tumore e chi è a rischio molto prima rispetto ai me...
Salute

Centrifugati, verdure e succhi di frutta “veri”. I consigli della pediatra per salvare i bambini dall’influenza con la natura

La dottoressa Ricottini, ai microfoni di Sanità Informazione, spiega quali sono i migliori rimedi naturali per combattere e prevenire i sintomi dell’influenza. E sui “dolori della crescita”…
Politica

Firmato contratto per gli statali. Dal 2018 aumenti e tutele sanitarie aggiuntive

Incassata la prima sigla per il rinnovo dei contratti della PA: per 250mila dipendenti sono in arrivo moltissime novità tra cui tutele sanitarie aggiuntive. Si tratta di un risultato storico perché...