Medici italiani all'estero 14 Dicembre 2021 10:14

Medici italiani all’estero

Emanuele Siano medico nucleare e generalista nasce a Torino dove si laurea in medicina. Dopo la specializzazione in medicina nucleare a Firenze, decide di crescere all’estero ed inizia il suo viaggio in Europa alla ricerca di una sua dimensione professionale. Il trampolino di lancio è la Francia, ma è in Belgio, a Bruxelles, dove resta per otto anni che si afferma. Lavora in un Pronto Soccorso quando scoppia la pandemia da Covid. Un’esperienza che lascia il segno tanto che Emanuele sceglie, lo scorso mese di giugno, di tornare in Francia in un paesino al confine con la Spagna, Carcassonne per vivere una nuova fase professionale come medico generalista e restituire alla famiglia una dimensione più tranquilla. Ma nel cuore nutre la speranza di fare ritorno in Italia.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 14 gennaio, sono 320.249.932 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.521.977 i decessi. Ad oggi, oltre 9,56 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre