5 minuti con 11 Ottobre 2021 17:48

5 minuti con

In occasione della Giornata Mondiale dedicata alle case di cura ed alle cure palliative, con Gino Gobber, presidente della Società Italiane Cure Palliative, la SICP, facciamo il punto sullo stato dell’arte in Italia, tra vecchie e nuove leggi.
Ecco alcune delle novità più importanti. Nel 2020 è stata inaugurata la Scuola di Specialità ed approvato in Conferenza Stato Regioni l’accreditamento delle reti dell’adulto. Nella primavera del 2021 è arrivato l’accreditamento di quelle pediatriche. La scorsa estate un intero articolo del decreto Sostegno bis, il numero 35 al comma 2,  è stato dedicato all’istituzione delle cure palliative.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 30 gennaio 2023, sono 670.393.844 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.824.175 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Come distinguere la tosse da Covid da quella da influenza?

La tosse da Covid è secca e irritante, quella da influenza tende invece a essere grassa. In ogni caso non esistono rimedi se non palliativi, come gli sciroppi lenitivi. No agli antibiotici: non...
Salute

Kraken, la nuova variante di Omicron dietro il boom di contagi negli Usa

Secondo il Cdc, Kraken ha più che raddoppiato il numero di contagi ogni settimana, passando dal 4% al 41% delle nuove infezioni