Meteo 23 Giugno 2016 18:15

Asl Biella, rinnovata collaborazione tra radiologia interventistica e Città della Salute e della Scienza di Torino

La collaborazione tra Radiologia Interventistica dell’Asl di Biella e l’Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino continuerà. Nei giorni scorsi è infatti stata rinnovata la convenzione siglata con l’AO per le prestazioni di radiologia interventistica. L’obiettivo dichiarato è quello di favorire lo sviluppo di pratiche sempre meno invasive sul fronte radiologico. Si […]

La collaborazione tra Radiologia Interventistica dell’Asl di Biella e l’Azienda Ospedaliera Città della Salute e della Scienza di Torino continuerà. Nei giorni scorsi è infatti stata rinnovata la convenzione siglata con l’AO per le prestazioni di radiologia interventistica. L’obiettivo dichiarato è quello di favorire lo sviluppo di pratiche sempre meno invasive sul fronte radiologico. Si tratta di una collaborazione già consolidata che permette alle due realtà di integrare le diverse specificità e qualità per assicurare servizi specialistici di grande efficacia sul piano diagnostico

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Advocacy e Associazioni

Cirrosi epatica, i pazienti chiedono meno burocrazia e maggior accesso al teleconsulto

Nella nuova puntata di The Patient Voice, Ivan Gardini (EpaC Ets), Ilenia Malavasi (Affari Sociali) e Francesca Ponziani (Pol. Gemelli)
Politica

Liste d’attesa: nel decreto per abbatterle c’è anche la Carta dei diritti dei cittadini

Il Cup dovrà attivare un sistema di “Recall”. Il paziente che non si presenterà alla visita senza disdirla dovrà pagare la prestazione. Cambiano le tariffe orarie per ...
Politica

Liste di attesa addio? La risposta del Consiglio dei Ministri in due provvedimenti

Ieri il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente, Giorgia Meloni, e del Ministro della salute, Orazio Schillaci, ha approvato due provvedimenti, un decreto-legge e un disegno di legge, che i...
Salute

Tumori: boom di casi nei paesi occidentali. Cinieri (Aiom): “Prevenzione attiva per ridurre carico della malattia”

Nel 2024 negli USA, per la prima volta nella storia, si supera la soglia di 2 milioni di casi di tumore. Una crescita importante, comune a tutti i Paesi occidentali. Per Saverio Cinieri, presidente di...