Meningite, il caso di Bebe Vio

Cosa unisce Paralimpiadi, vaccini e meningite? La fotografia. O meglio, un progetto fotografico, realizzato da Anne Geddes per la campagna di GSK “Win for meningitis”, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della vaccinazione per sconfiggere una malattia che ogni anno colpisce oltre mille persone in Italia e 500mila nel mondo, con tassi di mortalità che vanno […]

Cosa unisce Paralimpiadi, vaccini e meningite? La fotografia. O meglio, un progetto fotografico, realizzato da Anne Geddes per la campagna di GSK “Win for meningitis”, per sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza della vaccinazione per sconfiggere una malattia che ogni anno colpisce oltre mille persone in Italia e 500mila nel mondo, con tassi di mortalità che vanno dall’8 al 14% e superano il 50 nei casi in cui non vengano prestate cure adeguate.

I protagonisti del progetto sono alcuni tra i migliori atleti che si sono esibiti durante le Paralimpiadi appena terminate in Brasile. Sulle loro gambe, bambini provenienti da ogni angolo del mondo. I bambini sono tra le principali vittime dei batteri e virus che provocano la meningite.

Tra gli atleti fotografati c’è anche Bebe Vio, la 19enne atleta italiana colpita proprio da meningite nel 2008, quando di anni ne aveva solo 11. A causa della malattia le furono amputate sia gli avambracci che le gambe, ma questo non le ha impedito di vincere l’oro olimpico nel fioretto a Rio de Janeiro.

[metaslider id=4417]

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Politica

Liste d’attesa: nel decreto per abbatterle c’è anche la Carta dei diritti dei cittadini

Il Cup dovrà attivare un sistema di “Recall”. Il paziente che non si presenterà alla visita senza disdirla dovrà pagare la prestazione. Cambiano le tariffe orarie per ...
Contributi e Opinioni

Giornata Infermieri. Testimonianze: “Chi va via, e chi ritorna…”

Rosaria ha accolto l’ordine di servizio arrivato a dicembre 2013. Ad accompagnarlo una frase: “Sono pazienti particolari, si prenda cura di loro”. Era il 2013 e Rosaria da allora non...
Politica

Diabete: presentate al Governo le istanze dei medici e dei pazienti

Dopo aver promosso gli Stati Generali sul Diabete, lo scorso 14 marzo, alla presenza del ministro della Salute, di rappresentanti dell’ISS e di AGENAS, FeSDI, l'Università di Roma Tor Ver...