Meteo 19 settembre 2016

Lazio: Al Policlinico Gemelli di Roma, al via la terapia del sollievo attraverso il cinema

Dopo pochi mesi dall’inaugurazione della prima sala MediCinema, parte al Policlinico Gemelli di Roma con la proiezione del primo lungometraggio d’animazione, il progetto di “cinematerapia”, punto di partenza di uno studio scientifico dedicato, volto a misurare gli effetti terapeutici del cinema sui degenti. La sala MediCinema è la prima ad essere integrata in una struttura […]

Dopo pochi mesi dall’inaugurazione della prima sala MediCinema, parte al Policlinico Gemelli di Roma con la proiezione del primo lungometraggio d’animazione, il progetto di “cinematerapia”, punto di partenza di uno studio scientifico dedicato, volto a misurare gli effetti terapeutici del cinema sui degenti. La sala MediCinema è la prima ad essere integrata in una struttura ospedaliera, può ospitare sino a 130 persone ed è in grado di accogliere anche pazienti non autosufficienti, allettati o in sedia a rotelle.

Articoli correlati
Policlinico Gemelli, il cinema per far crescere i medici di domani
Il grande successo del progetto Medicinema raccontato dal referente scientifico dell’iniziativa, professor Celestino Pio Lombardi
Medicinema: al Policlinico Gemelli si sperimenta la “terapia del grande schermo”
Nell’ospedale romano un cinema per alleviare la degenza dei pazienti e migliorare il rapporto con gli operatori sanitari e la loro formazione
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

EX SPECIALIZZANDI – Accordo transattivo, Zanetti (Viceministro Economia): «Presto una soluzione»

Sempre più vicina la soluzione del lungo contenzioso tra Stato e camici bianchi sul rimborso degli anni di specializzazione. Brucia le tappe la discussione al Senato sul Ddl n°2400 che propone un ac...
Lavoro

Contratto dei medici: ecco le cifre e le date di un rinnovo in salita…

Dopo sette anni di stallo, è giunto il momento del rinnovo del contratto per medici e infermieri? È braccio di ferro tra sindacati e Governo sulle cifre
di Valentina Brazioli
Salute

È il fruttosio il killer dei nostri bambini. Nobili (Bambino Gesù): «Danni sul fegato. A 2 anni rischio obesità»

Uno studio dei ricercatori dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù dimostra la correlazione tra consumo di alte quantità di fruttosio e sviluppo di malattie epatiche gravi. Valerio Nobili, specialis...