Non Categorizzato 19 Gennaio 2018 14:00

Gennaro Lamberti

E’ Gennaro Lamberti il nuovo presidente di Federlab Italia, l’associazione di categoria maggiormente rappresentativa dei laboratori di analisi cliniche accreditati e dei centri poliambulatori privati, con oltre 2.000 strutture associate presenti su tutto il territorio nazionale. Classe 1965, originario di Nocera Inferiore (Salerno), titolare di alcuni laboratori di analisi e centri polidiagnostici, Lamberti subentra al […]

E’ Gennaro Lamberti il nuovo presidente di Federlab Italia, l’associazione di categoria maggiormente rappresentativa dei laboratori di analisi cliniche accreditati e dei centri poliambulatori privati, con oltre 2.000 strutture associate presenti su tutto il territorio nazionale. Classe 1965, originario di Nocera Inferiore (Salerno), titolare di alcuni laboratori di analisi e centri polidiagnostici, Lamberti subentra al senatore Vincenzo D’Anna che ha rassegnato le proprie dimissioni in virtù della recente elezione al vertice dell’Ordine Nazionale dei Biologi.

Articoli correlati
Nomenclatore tariffario per i nuovi LEA, C.I.D.E.C. Federazione Sanità e Federlab Italia chiedono incontro urgente al Ministro Speranza
Le associazioni datoriali chiedono l’adozione di misure a salvaguardia della sostenibilità delle strutture, già indebolite dai continui tagli alle tariffe
Decreto Calabria, la protesta della sanità privata regionale: «A rischio servizi e posti di lavoro»
Critico anche il senatore Giovanni Pittella: «Non credo sinceramente che questo tipo di problemi si risolvono attraverso i commissariamenti»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali