Speciale del 22 giugno 2018

La formazione dei medici, dai 15 ai 99 anni

Come si diventa medici? Ecco tutto quello che c’è da fare, dal liceo agli ECM, per intraprendere la carriera più bella del mondo

Imbuto o trampolino: è la scuola di specializzazione tra attese, turni massacranti e blocco del turnover

Il Presidente di Federspecializzandi Stefano Guicciardi racconta ai nostri microfoni le difficoltà e le prospettive di uno dei periodi più complessi della vita di un medico

ECM: crediti, verifiche e sanzioni. A che punto siamo con il sistema di formazione continua dei medici

Luca Coletto (Presidente Agenas): «I nostri medici sono di altissimo livello, apprezzati e ricercati a livello mondiale. E questo è anche grazie alle nostre università e a tutte le strutture collaterali che hanno sempre avuto a cuore la preparazione dei nostri medici ed il sistema degli ECM»

«Da grande voglio fare il dottore». Ma come si fa? Dal liceo agli ECM, la guida per “essere” medici

È uno dei percorsi formativi più lunghi, complessi e ricchi di ostacoli, ma “chi medico vuol divenire, un pochino deve soffrire”… Ecco tutto quello che c’è da fare per intraprendere la carriera più bella del mondo

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Ecm

ECM, un mese alla fine del triennio. Bovenga (Cogeaps): «Attenzione a contenziosi, concorsi e lettere di richiamo»

A Roma il Presidente del Consorzio gestione Anagrafica delle Professioni Sanitarie ha illustrato le ultime novità in tema di aggiornamento professionale obbligatorio: «Il sistema è in crescita. Da ...
Salute

Burnout in sanità, i più colpiti? Giovani, donne e ospedalieri. I risultati della survey AME

Simonetta Marucci, coordinatrice del sondaggio dell’Associazione Medici Endocrinologi: «Continueremo ad analizzare il fenomeno per poi proporre risposte adeguate per migliorare la nostra attività ...
Lavoro

Bilancio 2020: «Caro Ministro, ecco dove trovare i soldi per pagare di più i medici. Senza che lo Stato aggiunga un euro»

Intervista al segretario nazionale Anaao-Assomed Carlo Palermo: «Nei prossimi 8 anni nelle aziende sanitarie ci saranno 250 milioni di euro di “retribuzione individuale di anzianità”. Basterebbe...