Sanità internazionale 29 Novembre 2016 13:31

Primarie in Francia: la sanità secondo Fillon

François Fillon ha vinto le primarie del centrodestra francese ed è candidato alle elezioni presidenziali del 2017. Con il 66,5% dei voti ha battuto al secondo turno Alain Juppé. Nel corso della campagna elettorale Fillon ha in più riprese spiegato qual è il suo programma politico relativo alla sanità. Fillon desidera riformare il finanziamento del […]

François Fillon ha vinto le primarie del centrodestra francese ed è candidato alle elezioni presidenziali del 2017. Con il 66,5% dei voti ha battuto al secondo turno Alain Juppé. Nel corso della campagna elettorale Fillon ha in più riprese spiegato qual è il suo programma politico relativo alla sanità. Fillon desidera riformare il finanziamento del sistema di cure per assicurare la redditività. Come conseguenza vorrebbe una ridefinizione dei ruoli rispettivi dell’assicurazione pubblica e privata: l’Amo (assicurazione malattia obbligatoria) si focalizzerebbe sulle malattie gravi o di lunga durata e le Ocam (organismi assicurazione malattia complementari) finanzierebbero il resto. Per quanto riguarda la formazione professionale, il candidato vorrebbe uno sviluppo della telemedicina, per assicurare un miglior coordinamento tra i diversi attori sanitari, una riduzione dei compiti amministrativi e termini di pagamento.

Alain Juppé, invece, nel suo programma puntava a ristabilire la fiducia con i professionisti sanitari, sottolineando l’importanza della responsabilità e della trasparenza. Per quanto riguarda i rimborsi, invece, Juppé mirava a mantenere l’attuale copertura assicurativa. Anche Juppé, al pari di Fillon, mostrava un elevato interesse per la telemedicina, la ricerca e l’industria.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale
Covid-19, che fare se...?

Per quanto tempo si rimane contagiosi?

È la domanda da un milione di dollari, la cui risposta può determinare le scelte sulla futura gestione della pandemia. Tuttavia, non c'è una riposta univoca...