7 giorni in Parlamento 3 Gennaio 2023 10:45

Parlamento fermo per le feste, si riparte con il Decreto Aiuti Quater

Dopo l’approvazione al fotofinish della Legge di Bilancio 2023, parlamento fermo per le feste. Intanto il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al DL Milleproroghe: utilizzo della ricetta elettronica prorogata fino al 31 dicembre 2023

Parlamento fermo per le feste, si riparte con il Decreto Aiuti Quater

Mentre le Istituzioni festeggiano i 75 anni della Costituzione italiana, entrata in vigore il 1° gennaio del 1948, i parlamentari si godono qualche giorno di riposo in attesa della ripresa delle attività a partire da lunedì 9 gennaio.

Dopo l’approvazione della Legge di Bilancio, giusto in tempo per evitare l’esercizio provvisorio, alla Camera i lavori in Aula riprendono con la discussione generale del disegno di legge di conversione del decreto 18 novembre 2022, n. 176, il DL Aiuti Quater con “misure urgenti di sostegno nel settore energetico e di finanza pubblica”.

Al Senato invece si riparte con il provvedimento per la creazione di un fondo per favorire l’organizzazione da parte delle scuole secondarie di secondo grado di viaggi della memoria nei campi di sterminio, con la conversione del Decreto-legge n. 185/2022 sulla “Cessione di equipaggiamenti militari all’Ucraina” e con la votazione per l’elezione di nove componenti effettivi e nove supplenti della Delegazione italiana presso l’Assemblea parlamentare del Consiglio d’Europa.

Intanto il 29 dicembre il Consiglio dei Ministri ha dato il via libera al Decreto Milleproroghe che tra le altre cose proroga le modalità di utilizzo di strumenti alternativi al promemoria cartaceo della ricetta elettronica e di utilizzo presso le farmacie del promemoria della ricetta elettronica fino al 31 dicembre 2023.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Politica

Liste d’attesa: nel decreto per abbatterle c’è anche la Carta dei diritti dei cittadini

Il Cup dovrà attivare un sistema di “Recall”. Il paziente che non si presenterà alla visita senza disdirla dovrà pagare la prestazione. Cambiano le tariffe orarie per ...
Politica

Liste di attesa addio? La risposta del Consiglio dei Ministri in due provvedimenti

Ieri il Consiglio dei ministri, su proposta del Presidente, Giorgia Meloni, e del Ministro della salute, Orazio Schillaci, ha approvato due provvedimenti, un decreto-legge e un disegno di legge, che i...
Salute

Tumori: boom di casi nei paesi occidentali. Cinieri (Aiom): “Prevenzione attiva per ridurre carico della malattia”

Nel 2024 negli USA, per la prima volta nella storia, si supera la soglia di 2 milioni di casi di tumore. Una crescita importante, comune a tutti i Paesi occidentali. Per Saverio Cinieri, presidente di...