Sanità eccellente 23 Maggio 2022 17:34

Sanità eccellente

Metastasi al fegato: con il protocollo sperimentale COLT dell’Istituto Nazionale Tumori di Milano si punta al trapianto dell’organo

 

Trapiantare il fegato ad un paziente oncologico con tumore primario al colon retto e tumore epatico dovuto a metastasi fino a qualche anno fa era impensabile. Oggi grazie a nuove terapie oncologiche che fanno regredire il tumore, e alla ricerca, è possibile asportare il tumore e le metastasi. Una procedura che è stata fatta già su una quindicina di pazienti grazie ad un protocollo sperimentale chiamato COLT con a capofila il Professor Vincenzo Mazzaferro dell’Istituto Nazionale Tumori Milano oggi ospite di Sanità Eccellente, il podcast di Sanità Informazione «Il fegato è l’unico organo accettato per un trapianto in pazienti oncologici – spiega –. Il protocollo sperimentale COLT rappresenta un importante passo avanti nella cura dei tumori».

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 28 giugno, sono 544.504.578 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.330.575 i decessi. Ad oggi, oltre 11,65 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali