Meteo 4 Ottobre 2016 16:26

Emilia Romagna, casi di legionellosi a Parma, Venturi: “Necessaria unità di crisi”

«In Emilia Romagna è attivo da tempo un piano di controllo e prevenzione della legionellosi, ma vogliamo che un’Unità di esperti sia immediatamente attiva per individuare le cause del focolaio e ulteriori misure per risolvere rapidamente questa situazione». Lo afferma l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, in seguito ai casi segnalati a Parma nel quartiere […]

«In Emilia Romagna è attivo da tempo un piano di controllo e prevenzione della legionellosi, ma vogliamo che un’Unità di esperti sia immediatamente attiva per individuare le cause del focolaio e ulteriori misure per risolvere rapidamente questa situazione». Lo afferma l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, in seguito ai casi segnalati a Parma nel quartiere Montebello. Le competenze tecnico-scientifiche elevate e specifiche sono indispensabili per ridurre il rischio di infezione da legionellosi.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 27 giugno, sono 543.612.507 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.329.069 i decessi. Ad oggi, oltre 11,65 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali