Meteo 4 Ottobre 2016 16:26

Emilia Romagna, casi di legionellosi a Parma, Venturi: “Necessaria unità di crisi”

«In Emilia Romagna è attivo da tempo un piano di controllo e prevenzione della legionellosi, ma vogliamo che un’Unità di esperti sia immediatamente attiva per individuare le cause del focolaio e ulteriori misure per risolvere rapidamente questa situazione». Lo afferma l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, in seguito ai casi segnalati a Parma nel quartiere […]

«In Emilia Romagna è attivo da tempo un piano di controllo e prevenzione della legionellosi, ma vogliamo che un’Unità di esperti sia immediatamente attiva per individuare le cause del focolaio e ulteriori misure per risolvere rapidamente questa situazione». Lo afferma l’assessore alle Politiche per la salute, Sergio Venturi, in seguito ai casi segnalati a Parma nel quartiere Montebello. Le competenze tecnico-scientifiche elevate e specifiche sono indispensabili per ridurre il rischio di infezione da legionellosi.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 7 dicembre 2022, sono 646.415.951 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.644.903 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa
Covid-19, che fare se...?

Che differenze ci sono tra i sintomi del Covid e quelli dell’influenza?

Da quando Omicron è diventata la variante dominante è più difficile riuscire a distinguere l'infezione Covid-19 da una normale influenza. Ci sono solo lievi differenze fra le due ...