12 Febbraio 2019 13:36

Stefania Rinaldi

Diabetes Marketing Director Novo Nordisk Italia

Stefania Rinaldi è il nuovo Diabetes Marketing Director di Novo Nordisk Italia. Ha 47 anni, è di Roma, laureata con lode in Scienze Politiche presso l’Università La Sapienza di Roma, con un Master in Business Administration della LUISS Business School, ha accettato questa nuova sfida in Novo Nordisk, dove sarà parte dell’Italy Leadership Team e […]

Stefania Rinaldi è il nuovo Diabetes Marketing Director di Novo Nordisk Italia. Ha 47 anni, è di Roma, laureata con lode in Scienze Politiche presso l’Università La Sapienza di Roma, con un Master in Business Administration della LUISS Business School, ha accettato questa nuova sfida in Novo Nordisk, dove sarà parte dell’Italy Leadership Team e rappresenterà l’Italia nel Marketing Management Team europeo.

Stefania Rinaldi proviene da MSD Italia dove, dopo una esperienza nelle vendite come Sales Representative nel 2002, ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità nel marketing gestendo con successo lanci di prodotti, fino a diventare Marketing Director Diversified Brands.

«Sono felice di entrare a far parte del team Novo Nordisk e poter mettere la mia esperienza e la mia passione al servizio delle persone che vivono con il diabete – dichiara Stefania Rinaldi – . Nel mondo ci sono oltre 425 milioni di persone con diabete e le proiezioni per il 2030 parlano di 552 milioni di malati, dati che sottolineano quanto stia diventando sempre più importante cercare di sconfiggere questa malattia. Trovare una cura per il diabete e altre malattie croniche fa parte della visione di Novo Nordisk e sono orgogliosa di fare parte di questo ambizioso progetto» conclude.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

World Obesity Day: oltre un miliardo di obesi nel mondo, quadruplicati in 30 anni i bimbi oversize

L'analisi pubblicata su ‘Lancet’: la quota di 'oversize' fra gli adulti è più che raddoppiata nelle donne e quasi triplicata negli uomini dal 1990 al 2022, nell'arco di una t...
di I.F.
Advocacy e Associazioni

Cancro delle ovaie: e se fosse possibile diagnosticarlo con un test delle urine? Nuove speranze per la diagnosi precoce

Cafasso (ALTo): “La sopravvivenza a cinque anni delle pazienti che scoprono la malattia ad un primo stadio si aggira intorno al 85-90%, percentuale che si riduce drasticamente al 17% nel quarto ...
Advocacy e Associazioni

Screening oncologici, da Pazienti e Clinici la richiesta di un’azione più incisiva per ampliare l’offerta e aumentare l’adesione dei cittadini

Tra le proposte degli esperti: introdurre la prevenzione come materia di insegnamento nelle scuole, digitalizzare i processi di invito allo screening, promuovere un’informazione costante e capil...
di I.F.
Lavoro

Nasce “Elenco Professionisti”, il network digitale di Consulcesi Club dedicato agli specialisti della Sanità

L’obiettivo è aiutare il professionista a migliorare la sua visibilità all’interno della comunità medico-scientifica e facilitare i contatti tra operatori. Simona Gori...