7 Gennaio 2019 15:52

Marco Luigi Votta

PRESIDENTE ISTITUTO NAZIONALE TUMORI MILANO

Cambio ai vertici dell‘Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (INT). Il dottor Enzo Lucchini, Presidente dell’Istituto dall’1 gennaio 2016, ha concluso il suo mandato triennale il 31 dicembre 2018 e ha passato il testimone al dottor Marco Luigi Votta. Il nuovo Presidente ha 65 anni e ha ricoperto diversi incarichi: Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera della […]

Cambio ai vertici dell‘Istituto Nazionale dei Tumori di Milano (INT). Il dottor Enzo Lucchini, Presidente dell’Istituto dall’1 gennaio 2016, ha concluso il suo mandato triennale il 31 dicembre 2018 e ha passato il testimone al dottor Marco Luigi Votta.

Il nuovo Presidente ha 65 anni e ha ricoperto diversi incarichi: Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera della Valtellina e Valchiavenna (Sondrio), Direttore Generale dell’Azienda Sanitaria Locale di Lecco e Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera di Desenzano del Garda (Brescia) e, ultimo in ordine di tempo, Responsabile di Struttura Complessa – U.O.C. Distretto di Lodi, Ats Agenzia di Tutela della Salute Citta’ Metropolitana di Milano.

Il mandato del dottor Marco Luigi Votta come Presidente dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano avrà una durata di cinque anni. «Sono onorato di essere stato nominato Presidente dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano che so essere nel cuore di moltissimi milanesi – ha dichiarato Votta – . Nei prossimi cinque anni dovremo sostenere diverse sfide che affronteremo uniti, insieme alla Direzione Generale e alla Direzione Scientifica, con sinergie di intenti e grande collaborazione. L’obiettivo di tutti noi rimane la centralità del Paziente» ha concluso il Presidente.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 5 marzo, sono 115.618.088 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.569.422 i decessi. Ad oggi, oltre 275,84 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata da...
Cause

Dermatologa condannata a pagare 90mila euro, l’assicurazione le nega la copertura: «Colleghi, attenzione alla clausola claims made»

In Italia succede che un medico possa pagare per anni un’assicurazione che poi, nel momento in cui riceve una richiesta risarcitoria, non vale più. Una stortura che potrebbe essere risolt...
Diritto

Se l’operatore sanitario non è vaccinato può essere licenziato? E in caso di contagio sul lavoro, l’INAIL paga? Le risposte dell’esperto

La campagna vaccinale contro il Covid-19 continua tra mille difficoltà. Cosa succede al lavoratore che rifiuta di vaccinarsi? L’azienda può prendere provvedimenti? Parla l’av...