11 Novembre 2022 12:44

Giambattista Catalini

PRESIDENTE FESMED

«Le mie congratulazioni e i miei migliori auguri di buon lavoro a Giambattista Catalini, appena eletto nuovo Presidente del sindacato FESMED», dichiara Guido Quici, Presidente della Federazione CIMO-FESMED, cui aderiscono le sigle ANPO-ASCOTI, CIMO, CIMOP e FESMED. «Ringrazio sentitamente il Presidente uscente Giuseppe Ettore per l’ottimo lavoro condotto in questi anni. È stato soprattutto grazie […]

«Le mie congratulazioni e i miei migliori auguri di buon lavoro a Giambattista Catalini, appena eletto nuovo Presidente del sindacato FESMED», dichiara Guido Quici, Presidente della Federazione CIMO-FESMED, cui aderiscono le sigle ANPO-ASCOTI, CIMO, CIMOP e FESMED.

«Ringrazio sentitamente il Presidente uscente Giuseppe Ettore per l’ottimo lavoro condotto in questi anni. È stato soprattutto grazie al suo encomiabile impegno e alla sua leale collaborazione che, con l’obiettivo di concentrare la rappresentatività sindacale per meglio tutelare le esigenze professionali dei medici, tre anni fa è nata la Federazione CIMO-FESMED. Un merito che mi preme riconoscergli pubblicamente».

«Sono certo – prosegue Quici – che insieme a Giambattista proseguiremo il lavoro avviato per difendere i diritti dei colleghi e valorizzare la professione medica. Una sfida di certo non semplice, ulteriormente complicata dalle numerose crisi che il Paese è al momento chiamato ad affrontare, che tuttavia offre alle sigle sindacali l’opportunità di ricoprire nuovamente un ruolo da protagonisti».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 29 novembre 2022, sono 641.800.038 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.632.193 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino d...
Covid-19, che fare se...?

Se ho avuto il Covid-19 devo fare lo stesso la quarta dose?

Il secondo booster è raccomandato anche per chi ha contratto una o più volte il virus responsabile di Covid-19. Purché la somministrazione avvenga dopo almeno 120 giorni dall'esit...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa