OMCeO, Enti e Territori 24 aprile 2018

Pediatria, all’ospedale Mugello in Toscana inaugurato percorso ad hoc per piccoli pazienti

Attivo il “Percorso Pediatrico” all’Ospedale del Mugello in Toscana, un nuovo servizio rivolto ai piccoli pazienti che giunti in ospedale avranno un iter dedicato a loro. A guidare i genitori nel nuovo percorso, oltre al personale, anche delle piccole orme gialle che segnano la strada fino all’ambulatorio dedicato ai piccoli. «Il Percorso Pediatrico risponde alle […]

Attivo il “Percorso Pediatrico” all’Ospedale del Mugello in Toscana, un nuovo servizio rivolto ai piccoli pazienti che giunti in ospedale avranno un iter dedicato a loro. A guidare i genitori nel nuovo percorso, oltre al personale, anche delle piccole orme gialle che segnano la strada fino all’ambulatorio dedicato ai piccoli.

«Il Percorso Pediatrico risponde alle aspettative e alle richieste delle famiglie. Rappresenta un servizio aggiuntivo in un ospedale che, essendo da dodici anni ‘Amico dei Bambini’ praticamente, da sempre, riserva grande attenzione ai suoi piccoli pazienti, alle mamme e ai babbi», ha dichiarato il direttore sanitario Andrea Bassetti.

Articoli correlati
Pediatria Aou Sassari, donato monitor e kit per intolleranze alimentari
Un monitor con relativo kit per valutare le intolleranze alimentari nei bambini: è quanto l’associazione sportiva no profit “Gianni Fresu” ha donato ieri sera all’unità operativa complessa di Pediatria dell’Aou di Sassari. L’apparecchio per il “breath test” consente di diagnosticare eventuali condizioni in cui l’organismo non è in grado di digerire il lattosio, zucchero presente […]
Dalle regine del dramma alle iper-connesse, 5 tipi di mamme raccontate (con il sorriso) dalla pediatra
Il provider ECM 2506 Sanità in-Formazione e la pediatra Lucilla Ricottini, in collaborazione con Consulcesi Club, lanciano una guida ai 5 tipi di mamme di oggi: “drama queen”, leonesse ma anche realiste, ecco come riconoscerle (e come il pediatra può relazionarsi con loro)
Simpef, il sindacato medici pediatri di famiglia cresce al sud
Si è concluso nel weekend il Consiglio nazionale Simpef (Sindacato medici pediatri di famiglia), il secondo più importante sindacato italiano dei pediatri di libera scelta, che ha deciso di convocare nella prossima primavera un congresso elettivo anticipato per meglio rispecchiare i nuovi equilibri interni dell’organizzazione. «Simpef è nato nel 2010 in Lombardia e si è […]
Pediatria, Congresso SIP. Il Presidente Villani: «Tasso mortalità infantile in Italia tra i più bassi al mondo»
Infanzia e adolescenza sotto osservazione per 6 giorni e a 360 gradi. Il Presidente della Società di Pediatria: «Una festa per ricordare quanto sia importante fare rete per poter vincere le sfide»
SIMPE aderisce a FIARPED (Federazione Italiana delle Associazioni e delle Società Scientifiche dell’Area Pediatrica)
La Giunta della Federazione Italiana delle Associazioni e delle Società Scientifiche dell’Area Pediatrica (FIARPED) ha approvato la richiesta della SIMPE di adesione alla federazione. «Tale richiesta – precisa il Presidente Nazionale SIMPE Giuseppe Melenasce –  nasce dalla coerenza e coincidenza di finalità e scopi istituzionali tra la nostra Società e quanto presente nello Statuto della […]
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Autodimissioni medici, turni massacranti e poco personale. Leoni (FNOMCeO): «Ecco perchè si lascia ospedale»

Il vicepresidente della Federazione degli Ordini ha coniato il termine per spiegare la fuga dei camici bianchi dalle corsie: «Sono sempre più i medici ospedalieri che, per il basso livello della qua...
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Lavoro

Tagli alle pensioni, a rischio i medici? Cavallero (Cosmed): «Penalizzato anche chi è a 3700 euro. Veri risultati si ottengono con lotta all’evasione»

Il segretario generale della Confederazione: «Dal taglio delle cosiddette “pensioni d’oro” si potranno distribuire meno di 4 euro al mese. Così si apriranno solo contenziosi per lo Stato. Chi ...