Salute, benessere e prevenzione i consigli quotidiani per vivere meglio.

Prevenzione 8 Agosto 2017

Cosa fare per abbassare il rischio di cancro alla pelle?

La principale causa di cancro alla pelle è l’esposizione ai raggi solari UV in rapporto in particolare alla durata dell’esposizione e all’età. Quando si prende il sole è fondamentale quindi proteggersi sempre con le creme solari ad alta protezione, spostarsi all’ombra nelle ore più calde della giornata e proteggere sempre i bambini. Le persone con […]

La principale causa di cancro alla pelle è l’esposizione ai raggi solari UV in rapporto in particolare alla durata dell’esposizione e all’età. Quando si prende il sole è fondamentale quindi proteggersi sempre con le creme solari ad alta protezione, spostarsi all’ombra nelle ore più calde della giornata e proteggere sempre i bambini. Le persone con pelle particolarmente chiara, con un numero elevato di nei e con occhi chiari sono particolarmente sensibili ai raggi solari e devono quindi seguire queste indicazioni con particolare attenzione. Inoltre, è da evidenziare come l’esposizione alle lampade solari in età inferiore ai 30 anni comporti un aumento di rischio di melanoma pari al 75%.

AIOM – Immuno-oncologia: 100 domande 100 risposte

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 26 settembre 2022, sono 615.090.972 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.536.966 i decessi. Ad oggi, oltre 12.25 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Covid-19, che fare se...?

Se risulto negativo al test ma ho ancora i sintomi posso contagiare gli altri?

Sintomi come febbre e tosse possono durare più della positività al test antigenico rapido. Gli scienziati si stanno interrogando quindi sulla durata della contagiosità. L'ipotesi ...
Covid-19, che fare se...?

Quanto durano i sintomi del Long Covid?

La durata dei sintomi collegati al Long Covid può essere molto variabile: si va da qualche settimana fino anche a 24 mesi