Sanità eccellente 04 Aprile 2022 11:20

Sanità eccellente

Dissecazione dell’aorta e ictus, nessuno vuole operarlo. Al Policlinico San Donato sostituiscono l’aorta dal cuore alla base del collo e gli salvano la vita

Un intervento straordinario di chirurgia vascolare realizzata al Policlinico San Donato di Milano salva la vita a Gianluca, un uomo di 45 anni dopo che in altri ospedali era stato dichiarato inoperabile.

L’operazione, realizzata dal dottor Andrea Garatti e dalla sua équipe, ha permesso di sostituire l’aorta ascendente dal cuore fino alla base del collo, con un tubo protesico. Il cuore è ripartito senza problema e il paziente non ha avuto danni neurologici. «Il segreto di questo successo? – dice il cardiochirurgo – è la forza del team. Un vero e proprio lavoro multidisciplinare di equipe: abbiamo lavorato insieme a neurologi, nutrizionisti, psicologi, esperti della riabilitazione e altre figure professionali che ci hanno affiancato per ottenere il risultato».

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 1 dicembre 2022, sono 643.396.783 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.635.192 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Se ho avuto il Covid-19 devo fare lo stesso la quarta dose?

Il secondo booster è raccomandato anche per chi ha contratto una o più volte il virus responsabile di Covid-19. Purché la somministrazione avvenga dopo almeno 120 giorni dall'esit...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono gli effetti collaterali della quarta dose?

Gli effetti collaterali dell'ultimo richiamo di Covid-19 sono simili a quelli associati alle dosi precedenti: un leggero gonfiore o arrossamento nel punto di iniezione, stanchezza e mal di testa