Sanità eccellente 22 Novembre 2021 15:21

Sanità eccellente

Lo studio del Professor Gian Battista Danzi su una anomalia coronarica è stato pubblicato sul New England Journal of Medicine, il più antico giornale di medicina generale al mondo.  

Nei mesi scorsi, presso l’Ospedale di Cremona è stato scoperto un rarissimo difetto cardiaco in una paziente di 64 anni. La donna, che da giorni soffriva di dolori acuti al petto, presentava un’anomalia unica: il suo cuore, infatti, non era perfuso da due arterie coronariche come usualmente accade, ma era irrorato da una sola arteria che circondava tutto il cuore. Un difetto che ha una incidenza pari allo 0,024 percento nella popolazione. Alla donna, che soffriva di stenosi coronarica, è stato applicato uno stent (piccolo tubo di rete metallica) per allargare l’arteria.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale
Covid-19, che fare se...?

Per quanto tempo si rimane contagiosi?

È la domanda da un milione di dollari, la cui risposta può determinare le scelte sulla futura gestione della pandemia. Tuttavia, non c'è una riposta univoca...