Voci della Sanità 16 Marzo 2020 16:42

Coronavirus: Tuodì, Fresco Market e InGrande per raccolta fondi del Gemelli

«Le catene di supermercati Tuodì, Fresco Market e InGrande sono impegnate in prima linea a sostegno della campagna di raccolta fondi “Emergenza Coronavirus” per supportare medici e personale sanitario, dotandoli delle attrezzature necessarie a fronteggiare in sicurezza il Covid-19, lanciata dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS» si legge in una nota stampa. LEGGI ANCHE: AMBULATORI […]

«Le catene di supermercati Tuodì, Fresco Market e InGrande sono impegnate in prima linea a
sostegno della campagna di raccolta fondi “Emergenza Coronavirus” per supportare medici e
personale sanitario, dotandoli delle attrezzature necessarie a fronteggiare in sicurezza il Covid-19,
lanciata dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS» si legge in una nota stampa.

LEGGI ANCHE: AMBULATORI ‘A PORTE CHIUSE’ E UNITÀ SPECIALI PER ASSISTENZA DOMICILIARE: LE PROPOSTE FNOMCEO PER ARGINARE IL CORONAVIRUS

«Il nostro supporto alla raccolta, con una iniziale donazione di 100.000 € – spiegano Tonino
Faranda e Massimiliano Faranda – necessita dell’aiuto di tutti. A questo scopo daremo la
possibilità anche ai clienti Tuodì e Fresco Market di supportare in maniera diretta l’iniziativa. Fino al 12 aprile, infatti, per ogni 100 crediti delle fidelity card utilizzati verrà devoluto 1 euro alla
raccolta. Maggiori fondi verranno raccoglieremo, maggior numero di persone potrà essere
assistita».

«La Fondazione Policlinico Gemelli IRCCS, cui fa capo il Presidio Columbus – prosegue la nota – ha riconvertito a tempo di record la struttura per affrontare al meglio la sfida. Il nuovo Columbus Covid-2 Hospital, che sarà attivo da lunedì 16 marzo, è dedicato interamente ai pazienti con Coronavirus Covid-19, in totale Columbus Covid 2 Hospital disporrà di 59 posti letto di terapia intensiva e 74 posti letto singoli per le specialità di infettivologia, pneumologia e medicina interna.
Il costo di un singolo posto letto di terapia intensiva è, in termini di investimenti incrementali di
attrezzature e strutture sanitarie, di circa 70mila euro (escludendo l’impiantistica strutturale a
supporto). La compagine clinica e assistenziale nonché tecnica e amministrativa richiede poi
volumi significativi di presidi di protezione individuale quali mascherine chirurgiche, mascherine
filtranti FFP2 e FFP3, tute Tyvek, occhiali di sicurezza e sistemi di ventilazione».

Ulteriori donazioni possono essere eseguite anche con queste modalità:

TRAMITE LA PIATTAFORMA DI RACCOLTA FONDI GO FUND ME: la campagna, che ha l’obiettivo di raccogliere 2 milioni di euro, può essere raggiunta a questo
indirizzo.
DONAZIONE SU CONTO CORRENTE BANCARIO, causale “COVID-19”, intestato a Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS. UniCredit – IBAN: IT 59 Z 02008 05314000102940493.
DONAZIONE SU CONTO CORRENTE POSTALE, causale “COVID-19”, intestato a Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.
Poste Italiane – IBAN: IT 37 E 07601 03200001032013003.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo
Al 26 luglio, sono 194.184.465 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.159.281 i decessi. Ad oggi, oltre 3,84 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 26 luglio: Ad oggi in Italia il totale delle persone che hanno […]
L’86% degli italiani ha utilizzato la telemedicina per la prima volta durante la pandemia
L’Italia è fra i paesi europei che ha dichiarato che userà di più la telemedicina in futuro (71%) dopo la Francia (72%). Il 45% degli italiani l’ha trovata molto comoda per evitare contagi, ma un 22% non ha ancora l’intenzione di provarla perché preferisce il rapporto personale o non si fida
Che cos’è il sangue raro, chi lo dona e dove viene conservato
La Banca del sangue raro della Lombardia conserva 2000 sacche e dopo aver fatto fronte alla maggiore richiesta durante la pandemia lavora per incrementare il numero di donatori anche non caucasici e per creare una banca nazionale in grado di competere con l’Europa
di Federica Bosco
Arriva l’estate ma i professionisti sanitari non riescono ad andare in ferie. È allarme burnout
Hanno lavorato duramente perché questa fosse un'estate serena per tutti, ma medici e professionisti sanitari non sono certi di potersi riposare. Su di loro pesano ancora le visite rimandate e la campagna vaccinale, ma si rischiano conseguenze fisiche e psicologiche a lungo termine. Come tutelarsi
Medicina, meme e “catarsi comica”. Com’è nato e in cosa consiste il fenomeno social Memedical
Intervista a Nicola Gambadoro, fondatore del gruppo Facebook che raccoglie, al momento, oltre 56mila camici bianchi iscritti
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 26 luglio, sono 194.184.465 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 4.159.281 i decessi. Ad oggi, oltre 3,84 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Covid-19, che fare se...?

Posso bere alcolici prima o dopo il vaccino anti-Covid?

Sbronzarsi nei giorni a cavallo della vaccinazione può compromettere la risposta immunitaria e, dunque, depotenziare gli effetti del vaccino?
Cause

Ex specializzandi, altre sentenze e novità su quantum risarcitorio e prescrizione

Intervista all’avvocato Marco Tortorella che spiega le novità che interessano i medici che non hanno ricevuto il corretto trattamento economico durante gli anni di scuola post-laurea