Voci della Sanità 16 Marzo 2020 16:42

Coronavirus: Tuodì, Fresco Market e InGrande per raccolta fondi del Gemelli

«Le catene di supermercati Tuodì, Fresco Market e InGrande sono impegnate in prima linea a sostegno della campagna di raccolta fondi “Emergenza Coronavirus” per supportare medici e personale sanitario, dotandoli delle attrezzature necessarie a fronteggiare in sicurezza il Covid-19, lanciata dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS» si legge in una nota stampa. LEGGI ANCHE: AMBULATORI […]

«Le catene di supermercati Tuodì, Fresco Market e InGrande sono impegnate in prima linea a
sostegno della campagna di raccolta fondi “Emergenza Coronavirus” per supportare medici e
personale sanitario, dotandoli delle attrezzature necessarie a fronteggiare in sicurezza il Covid-19,
lanciata dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS» si legge in una nota stampa.

LEGGI ANCHE: AMBULATORI ‘A PORTE CHIUSE’ E UNITÀ SPECIALI PER ASSISTENZA DOMICILIARE: LE PROPOSTE FNOMCEO PER ARGINARE IL CORONAVIRUS

«Il nostro supporto alla raccolta, con una iniziale donazione di 100.000 € – spiegano Tonino
Faranda e Massimiliano Faranda – necessita dell’aiuto di tutti. A questo scopo daremo la
possibilità anche ai clienti Tuodì e Fresco Market di supportare in maniera diretta l’iniziativa. Fino al 12 aprile, infatti, per ogni 100 crediti delle fidelity card utilizzati verrà devoluto 1 euro alla
raccolta. Maggiori fondi verranno raccoglieremo, maggior numero di persone potrà essere
assistita».

«La Fondazione Policlinico Gemelli IRCCS, cui fa capo il Presidio Columbus – prosegue la nota – ha riconvertito a tempo di record la struttura per affrontare al meglio la sfida. Il nuovo Columbus Covid-2 Hospital, che sarà attivo da lunedì 16 marzo, è dedicato interamente ai pazienti con Coronavirus Covid-19, in totale Columbus Covid 2 Hospital disporrà di 59 posti letto di terapia intensiva e 74 posti letto singoli per le specialità di infettivologia, pneumologia e medicina interna.
Il costo di un singolo posto letto di terapia intensiva è, in termini di investimenti incrementali di
attrezzature e strutture sanitarie, di circa 70mila euro (escludendo l’impiantistica strutturale a
supporto). La compagine clinica e assistenziale nonché tecnica e amministrativa richiede poi
volumi significativi di presidi di protezione individuale quali mascherine chirurgiche, mascherine
filtranti FFP2 e FFP3, tute Tyvek, occhiali di sicurezza e sistemi di ventilazione».

Ulteriori donazioni possono essere eseguite anche con queste modalità:

TRAMITE LA PIATTAFORMA DI RACCOLTA FONDI GO FUND ME: la campagna, che ha l’obiettivo di raccogliere 2 milioni di euro, può essere raggiunta a questo
indirizzo.
DONAZIONE SU CONTO CORRENTE BANCARIO, causale “COVID-19”, intestato a Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS. UniCredit – IBAN: IT 59 Z 02008 05314000102940493.
DONAZIONE SU CONTO CORRENTE POSTALE, causale “COVID-19”, intestato a Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.
Poste Italiane – IBAN: IT 37 E 07601 03200001032013003.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo
Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia Il bollettino del 12 agosto: Oggi in Italia il totale delle persone che hanno contratto il […]
Medici ex specializzandi, tribunali, politica ed Europa: cosa cambia dopo la sentenza della Corte Ue
La senatrice Daniela Sbrollini e l’avvocato Marco Tortorella hanno approfondito i risvolti della storica pronuncia su prescrizione, rivalutazione monetaria e adeguatezza delle borse in un webinar in esclusiva per i medici tutelati da Consulcesi
Il mutuo fa paura? Il bando per i giovani medici under 40
Tassi fissi e rate più basse, c'è tempo fino al 9 settembre
Oncologia, Cavanna (Cipomo): «Limitare gli spostamenti dei malati, siano i medici a farlo»
Per il presidente del Collegio Italiano Primari Oncologi Ospedalieri Luigi Cavanna la sfida del futuro è quella di una oncologia del territorio efficace. «Ora è essenziale che i malati di Covid vengano curati a casa il più possibile e che si trovino dei percorsi riparati per i malati oncologici perché possano fare i loro esami» spiega Cavanna
di Francesco Torre
Decreto Aiuti, da Enpam erogati già 16mila bonus 200 euro ai pensionati
Si attende decreto attuativo per erogarlo anche ai liberi professionisti
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 12 agosto, sono 588.479.576 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.430.693 i decessi. Ad oggi, oltre 12 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&...
Covid-19, che fare se...?

Paracetamolo o ibuprofene, cosa prendere contro i sintomi del Covid?

È la domanda che si fanno molti di coloro che sono stati colpiti lievemente dal virus Sars-CoV-2
Salute

Troppi malori improvvisi tra i giovani, uno studio rivela la causa

Alessandro Capucci, professore ordinario di malattie dell’apparato cardiovascolare, spiega come un eccesso di catecolamine circolanti possa determinare un danno cardiaco a volte fatale