Voci della Sanità 4 Maggio 2018 11:05

SIFI apre nuova filiale in Francia e partecipa al Congresso SFO

SIFI, azienda italiana leader nello sviluppo di soluzioni per le patologie oculari, è lieta di comunicare l’apertura di SIFI France SAS, nuova filiale francese, situata a Rueil Malmaison (Parigi). Annuncia inoltre che per la prima volta parteciperà ad un Congresso di Oftalmologia francese, SFO 2018, che si svolge dal 5 all’8 maggio, al Palais des […]

SIFI, azienda italiana leader nello sviluppo di soluzioni per le patologie oculari, è lieta di comunicare l’apertura di SIFI France SAS, nuova filiale francese, situata a Rueil Malmaison (Parigi). Annuncia inoltre che per la prima volta parteciperà ad un Congresso di Oftalmologia francese, SFO 2018, che si svolge dal 5 all’8 maggio, al Palais des Congrès di Parigi.
Negli ultimi anni, SIFI ha visto una notevole crescita del proprio business internazionale e delle esportazioni estere di prodotti innovativi sia farmaceutici che chirurgici. Con la recente apertura della sede francese, SIFI è orgogliosa di poter portare all’estero tradizione e qualità, e di essere riconosciuta quale esempio di eccellenza in materia di tecnologia farmaceutica italiana nella produzione ed esportazione.
Le tematiche in programma al Congresso includono lo stato dell’arte e il futuro della chirurgia della cataratta, innovazioni e terapie per l’area retina e nuovi trattamenti chirurgici per il glaucoma. Inoltre durante tale evento internazionale verrà presentato il rapporto annuale “Emergenze in Oftalmologia”, che vedrà la partecipazione di ospiti e relatori provenienti da tutto il mondo, oltre 100 espositori, numerosi simposi e centinaia di esperti dell’occhio convenuti in Francia per questa occasione speciale.
SIFI sarà presente con uno stand aziendale e organizza inoltre un Simposio con focus su “Fattori di successo nella gestione della superficie oculare e lenti intraoculari a profondità estesa per la chirurgia refrattiva della cataratta” sabato 5 maggio 2018 alle 18.30. Le relazioni in programma includono la gestione della resistenza agli antibiotici nella chirurgia oculare, le nuove tendenze nel management della superficie oculare e l’uso della tecnologia a estesa profondità di fuoco quale nuova opportunità per la correzione della presbiopia.

«L’infrastruttura organizzativa della nostra azienda è in corso di consolidamento nelle diverse aree geografiche e la recente apertura della nostra filiale è la prima pietra miliare nel nostro piano a lungo termine per la Francia. SIFI sta per investire risorse ed energie significative in uno sforzo strategico per affrontare uno dei più grandi e competitivi mercati dell’Europa occidentale. SIFI è pronta ad offrire soluzioni terapeutiche innovative agli oftalmologi ed ai chirurghi francesi, facendo leva su oltre 80 anni di storia e know-how in ambito oftalmologico» ha dichiarato Fabrizio Chines, Presidente e Amministratore Delegato SIFI.

Articoli correlati
Minuscoli cristalli artificiali possono restituire la vista, ma il SSN non ne copre le spese
A scoprire le carte sull’inadeguatezza delle cure oculistiche offerte dalla Sanità pubblica è Matteo Piovella, presidente della Società Oftalmologica Italiana, in occasione del 19° congresso Internazionale SOI. «L’intervento rifrattivo del cristallino sta sostituendo la chirurgia della cataratta, ma il SSN non è in grado di sostenerne i costi e, quindi, chi vuole farlo deve pagarlo di tasca propria»
Al via a Palazzo Pirelli la campagna “Testa la vista”
“Testa la Vista” punta alla prevenzione della maculopatia, che colpisce circa 300 mila persone in Lombardia (2 milioni in Italia), e a quella delle patologie correlate come il diabete.
«Centinaia di migliaia di interventi agli occhi saltati, situazione critica», l’allarme dell’oculista Mele
Gli interventi chirurgici agli occhi, tra cui anche le iniezioni intravitreali per la maculopatia, sono crollati più dell'80 per cento, riferisce l'oculista
Dalla pelle agli occhi, come e perché dobbiamo proteggerci dal sole?
La Fondazione Salmoiraghi & Viganò ha promosso un incontro con lo scopo di diffondere la cultura della salute degli occhi tra i cittadini
Miopia: arrivano le lenti-intraoculari. Buratto (CAMO): «Soluzione competitiva rispetto al laser»
In Italia 15 milioni di persone soffrono di miopia. Arriva dalla ricerca U.S.A. l’impianto di lenti ICL intra-oculari, tecnologia innovativa per correggere tutti i gradi di miopia
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali