Gli Esperti Rispondono 8 Febbraio 2022 15:01

È previsto un pagamento delle spese legali nella polizza di colpa grave?

Sono un chirurgo generale e l’azienda ospedaliera presso cui lavoro mi ha chiamato in causa nella fase stragiudiziale di una richiesta di risarcimento avanzata da un paziente anche se ho avuto una minima parte in causa nella gestione di quell’Utente. È previsto un pagamento delle spese legali nella polizza di colpa grave? Dopo la promulgazione […]

Sono un chirurgo generale e l’azienda ospedaliera presso cui lavoro mi ha chiamato in causa nella fase stragiudiziale di una richiesta di risarcimento avanzata da un paziente anche se ho avuto una minima parte in causa nella gestione di quell’Utente. È previsto un pagamento delle spese legali nella polizza di colpa grave?

Dopo la promulgazione della Legge 24/2017, meglio nota come Legge Gelli, è aumentata la tendenza e l’obbligo per tutte le Aziende Sanitarie a coinvolgere immediatamente i Medici Dirigenti che potessero essere coinvolti nel giudizio di “colpevolezza”, indipendentemente da una rilevanza delle loro azioni nel sinistro, aumentando in modo esponenziale le chiamate in correità dei Medici da parte delle Aziende, facendo in modo che i Medici si rivolgano ad un avvocato affidandogli la difesa del proprio coinvolgimento, anche se del tutto irrilevante per l’esito del sinistro.

In generale la polizza di colpa grave copre solo la Responsabilità civile e non le spese legali; a seconda delle condizioni di polizza, è previsto un risarcimento delle spese legali fino a una percentuale del massimale prevista dal contratto solo quando si attiva la RC, cioè per condanna passata in giudicato davanti alla Corte dei Conti.

Per venire incontro alle esigenze dei Medici, gli esperti del settore assicurativo si sono trovati, quindi, ad aggiornare le loro proposte assicurative, abbinando sempre più spesso alle polizze di colpa grave anche quella di tutela legale.

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 24 giugno, sono 542.130.868 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.326.038 i decessi. Ad oggi, oltre 11,63 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Covid-19, che fare se...?

Quali sono i sintomi della variante Omicron BA.5 e quanto durano?

La variante Omicron BA.5 tende a colpire le vie aeree superiori, causando sintomi lievi, come naso che cola e febbre. I primi dati indicano che i sintomi durano in media 4 giorni
Covid-19, che fare se...?

Il vaccino può causare il Long Covid?

Uno studio americano ha segnalato una serie di sintomi legati alla vaccinazione anti-Covid. Ma per gli esperti non si tratta di Long Covid, ma solo di normali effetti collaterali