26 Settembre 2017 09:36

Gian Luca Ottomanelli

Presidente IPASVI La Spezia

Al termine dei tre giorni di procedure elettorali presso la sede di Via Taviani, il Collegio Infermieri IPASVI spezzino ha rinnovato le proprie cariche, e la composizione del proprio Consiglio Direttivo, per il triennio 2018-2020. Faranno parte del Consiglio Direttivo Francesco Falli, Gian Luca Ottomanelli, Cinzia Pisarelli, Gianni Murgia, Sonia Cerchi, Nico Furletti, Isabella Sarpi, […]

Al termine dei tre giorni di procedure elettorali presso la sede di Via Taviani, il Collegio Infermieri IPASVI spezzino ha rinnovato le proprie cariche, e la composizione del proprio Consiglio Direttivo, per il triennio 2018-2020. Faranno parte del Consiglio Direttivo Francesco Falli, Gian Luca Ottomanelli, Cinzia Pisarelli, Gianni Murgia, Sonia Cerchi, Nico Furletti, Isabella Sarpi, Maria Benedetta Eguez, Marta Luise, Denise De Simone, Martina Paita, Luca Spadoni, Valentina Sale, Valentina Kourculanin e Valentina Sansò. I nuovi Consiglieri, sentita la volontà dei più votati di procedere ad alcuni cambiamenti nei ruoli ricoperti da tempo, hanno accettato la proposta di indicare Gian Luca Ottomanelli come presidente; Francesco Falli come vice; alla tesoreria Cinzia Pisarelli, mentre è confermata segretario la giovane Denise De Simone.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 14 gennaio, sono 320.249.932 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.521.977 i decessi. Ad oggi, oltre 9,56 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre