OMCeO, Enti e Territori 10 gennaio 2017

Liguria, Pronto Soccorso in emergenza: Fp-Cgil all’Asl 2: “Necessarie nuove assunzioni”

I Pronto Soccorso degli ospedali liguri sono in piena emergenza. Ciro Ferentino, Segretario Provinciale della Fp-Cgil, scrive dunque una lettera al Direttore Generale dell’Asl2 Eugenio Porfido per proporre la sua soluzione al gran numero di accessi alle strutture regionali registrati nelle ultime settimane. «L’anno 2017 è cominciato con problemi enormi circa l’emergenza con cui la […]

I Pronto Soccorso degli ospedali liguri sono in piena emergenza. Ciro Ferentino, Segretario Provinciale della Fp-Cgil, scrive dunque una lettera al Direttore Generale dell’Asl2 Eugenio Porfido per proporre la sua soluzione al gran numero di accessi alle strutture regionali registrati nelle ultime settimane.

«L’anno 2017 è cominciato con problemi enormi circa l’emergenza con cui la Asl2 savonese, così come tutti gli altri ospedali della nostra regione e non solo, ha dovuto fare i conti. Accessi al pronto soccorso mediamente intorno ai 200 al giorno e occupazione di posti letto al 100 per cento in tutti i reparti sono stati il motivo di ogni giornata. Medicine in sovraccarico con appoggi in ginecologia, chirurgie, neurologia e apertura straordinaria della chirurgia della mano sono riuscite a fa fronte alle necessità di ingresso in ospedale di pazienti anziani e con complicanze».

«Dal punto di primo intervento di Cairo ci sono stati ricoveri anche presso la medicina della struttura così come tutta questa situazione ha portato anche ad una vera e propria epidemia tra i lavoratori infermieri e Oss che in questo periodo sono stati costretti a casa (in tutti i reparti e in modo significativo al pronto soccorso). Hanno contribuito a questo anche le ferie di gran parte dei medici di medicina generale che, secondo noi, in un momento così delicato non hanno fatto un adeguato filtro agli ingressi in ospedale».

«Una situazione di questo tipo non si è mai verificata in Liguria e tantomeno nella nostra Asl. Il rischio è che, in attesa di una riorganizzazione che potrebbe portare una migliore gestione del personale e delle attività, non venga più garantito il riposo psicofisico dei lavoratori con il rischio di compromettere l’adeguata assistenza al cittadino».

A causa, dunque, di questa «situazione straordinaria e di eccezionalità per la nostra regione», la Fp Cgil della Liguria ha «sollecitato l’assessore alla sanità all’assunzione, in via temporanea e secondo le necessità aziendali, di personale infermieristico e Oss per tamponare tali emergenze».

«Chiediamo quindi – conclude Ferrentino nella sua lettera –, in tempi brevi e in via eccezionale, l’assunzione di interinali che possano tamponare un’emergenza conclamata e che secondo la situazione di oggi non cessa a terminare. Siamo disponibili fin d’ora a firmare un accordo che dia dignità al percorso richiesto».

Articoli correlati
Emergenza pronto soccorso: nel 60% delle strutture oltre 12 ore di attesa per un ricovero
Malati curati a terra a Nola. Sospesi i dirigenti della struttura e aperta indagine interna. Si torna a parlare delle carenze nel settore sanitario. Ma i camici bianchi non ci stanno e in loro difesa interviene il Ministro Lorenzin: «Medici eroi». Tonino Aceti, Tdm Cittadinanzattiva: «Il Pronto Soccorso è un punto di riferimento irrinunciabile»
Lazio, Protocollo d’intesa con Aiop per ricovero da pronto soccorso a strutture private
La Regione lazio comunica che è stato firmato questa mattina un Protocollo d’intesa con Aiop, Aris e Unindustria per disciplinare le modalità di trasferimento per ricovero da Pronto Soccorso presso strutture private accreditate. Il protocollo consente la messa a disposizione di un congruo numero di posti letto modulabile secondo i bisogni e attraverso la programmazione delle aziende territoriali. […]
In alta montagna scatta l’SOS medici
Carenza di personale e turni massacranti: emergenza ad alta quotaSoppresso anche il servizio d’urgenza “a gettone” diffuso nelle valli
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

EX SPECIALIZZANDI – Accordo transattivo, Zanetti (Viceministro Economia): «Presto una soluzione»

Sempre più vicina la soluzione del lungo contenzioso tra Stato e camici bianchi sul rimborso degli anni di specializzazione. Brucia le tappe la discussione al Senato sul Ddl n°2400 che propone un ac...
Lavoro

Contratto dei medici: ecco le cifre e le date di un rinnovo in salita…

Dopo sette anni di stallo, è giunto il momento del rinnovo del contratto per medici e infermieri? È braccio di ferro tra sindacati e Governo sulle cifre
di Valentina Brazioli
Ecm

RITARDO ECM, scatta l’accertamento del Ministero: 3500 medici cancellati

Documento esclusivo di Sanità Informazione sui medici competenti: ecco la comunicazione ufficiale del Ministero della Salute a tutti gli OMCeO di Italia. «Va accertato il conseguimento dei crediti E...