Meteo 16 maggio 2017

Nasce il Registro Regionale per la sclerosi multipla. Obiettivo: individuare bisogni

Firmato a Messina dall’Assessore alla salute della Regione Sicilia Baldo Gucciardi e da Mario Alberto Battaglia, Presidente nazionale della Fism (Fondazione italiana sclerosi multipla) alla presenza del Ministro Beatrice Lorenzin, il registro per la sclerosi multipla raccoglierà i dati di tutti i pazienti affetti da sclerosi multipla. L’obiettivo è individuare i bisogni degli oltre 9000 […]

Firmato a Messina dall’Assessore alla salute della Regione Sicilia Baldo Gucciardi e da Mario Alberto Battaglia, Presidente nazionale della Fism (Fondazione italiana sclerosi multipla) alla presenza del Ministro Beatrice Lorenzin, il registro per la sclerosi multipla raccoglierà i dati di tutti i pazienti affetti da sclerosi multipla. L’obiettivo è individuare i bisogni degli oltre 9000 pazienti siciliani e promuovere l’equità dell’accesso alle cure, confrontando le pratiche assistenziali dei diversi centri per valutare politiche assistenziali di carattere nazionale e locale. Inoltre, il Registro verrà utilizzato per migliorare le conoscenze sulle cause e i trattamenti della malattia.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Salute

Fabrizio Frizzi: «Sulla salute non si scherza, ecco perché voglio medici aggiornati e voglio sapere tutto…»

Il popolare conduttore ai microfoni di Sanità Informazione parla del suo rapporto con la salute ed i camici bianchi: «Non sono ipocondriaco, ma sto attento ai segnali». Il racconto di quando donò ...
Lavoro

Cumulo contributivo, la carica dei 130mila. Oliveti: «Siamo pronti ma non è giusto che sia l’Inps a pagare i medici…»

«Il cumulo è diritto di civiltà, ma l’Enpam già prevedeva totalizzazione interna gratuita». A Sanità Informazione, il commento del Presidente della Cassa previdenziale dei medici Alberto Olive...