1 dicembre 2017

Andrea Filippi

Segretario Nazionale Fp Cgil Medici

Cambio alla guida della Funzione Pubblica Cgil Medici. Andrea Filippi è stato eletto segretario nazionale della Fp Cgil Medici, prendendo il posto di Massimo Cozza. In occasione dell’Assemblea nazionale della categoria è stato annunciato il cambio della guardia. Una scelta in linea con la politica di rinnovamento dei quadri della Fp Cgil, proposta dalla segreteria […]

Cambio alla guida della Funzione Pubblica Cgil Medici. Andrea Filippi è stato eletto segretario nazionale della Fp Cgil Medici, prendendo il posto di Massimo Cozza. In occasione dell’Assemblea nazionale della categoria è stato annunciato il cambio della guardia. Una scelta in linea con la politica di rinnovamento dei quadri della Fp Cgil, proposta dalla segreteria nazionale della Fp Cgil e avallata dall’esecutivo nazionale della Fp Cgil Medici e Dirigenti Ssn, così come dal suo ex segretario nazionale.

Filippi, già coordinatore dell’esecutivo nazionale della Fp Cgil Medici e Dirigenti del Servizio sanitario nazionale, è uno psichiatra. Ha lavorato nei servizi pubblici della Asl di Viterbo, della Asl di Terni e dell’Azienda policlinico Umberto I di Roma. Nel suo percorso professionale il neo segretario nazionale ha sempre coniugato il lavoro con l’impegno sindacale in difesa dei diritti dei lavoratori e del sistema sanitario pubblico. Dal 2005 al 2010 è stato coordinatore di dirigenti medici precari della Regione Lazio e si è battuto per la stabilizzazione, che trova applicazione in questi ultimi anni. Dal 2011 al 2016, nel coordinare le segreterie aziendali e regionali della Fp Cgil Medici dell’Umbria, ha approfondito i temi riguardanti l’organizzazione dei servizi sanitari nella valorizzazione dei principi di equità, solidarietà e universalità proposti nella prima legge di riforma sanitaria del 1978.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

È Giulia Grillo il nuovo Ministro della Salute: ecco come la pensa su vaccini, liste d’attesa e intramoenia

Il medico, nato a Catania il 30 maggio di 43 anni fa, è stata indicata per il dicastero della Salute del Governo Conte. Spesso presente in prima linea alle iniziative sindacali unitarie dei medici, t...
Politica

Corruzione in sanità, Sileri (M5S): «Toglie risorse a pazienti, combatterla sarà priorità del governo Conte»

«La lotta alla corruzione fa parte del contratto di governo. Io come medico vivo la corruzione in sanità che mangia gran parte del fabbisogno destinato ad i pazienti» così il chirurgo e senatore d...
Salute

Contratto medici, Quici (CIMO): «Aran ci propone copia e incolla del comparto sanità. Ma noi non firmeremo testi peggiorativi»

Il Presidente del sindacato si dice ‘arrabbiato’ per l’andamento delle trattative sul rinnovo contrattuale. E spiega: «Lo Stato ha incluso le risorse nel Fondo sanitario nazionale mentre le reg...