1 dicembre 2017

Andrea Filippi

Segretario Nazionale Fp Cgil Medici

Cambio alla guida della Funzione Pubblica Cgil Medici. Andrea Filippi è stato eletto segretario nazionale della Fp Cgil Medici, prendendo il posto di Massimo Cozza. In occasione dell’Assemblea nazionale della categoria è stato annunciato il cambio della guardia. Una scelta in linea con la politica di rinnovamento dei quadri della Fp Cgil, proposta dalla segreteria […]

Cambio alla guida della Funzione Pubblica Cgil Medici. Andrea Filippi è stato eletto segretario nazionale della Fp Cgil Medici, prendendo il posto di Massimo Cozza. In occasione dell’Assemblea nazionale della categoria è stato annunciato il cambio della guardia. Una scelta in linea con la politica di rinnovamento dei quadri della Fp Cgil, proposta dalla segreteria nazionale della Fp Cgil e avallata dall’esecutivo nazionale della Fp Cgil Medici e Dirigenti Ssn, così come dal suo ex segretario nazionale.

Filippi, già coordinatore dell’esecutivo nazionale della Fp Cgil Medici e Dirigenti del Servizio sanitario nazionale, è uno psichiatra. Ha lavorato nei servizi pubblici della Asl di Viterbo, della Asl di Terni e dell’Azienda policlinico Umberto I di Roma. Nel suo percorso professionale il neo segretario nazionale ha sempre coniugato il lavoro con l’impegno sindacale in difesa dei diritti dei lavoratori e del sistema sanitario pubblico. Dal 2005 al 2010 è stato coordinatore di dirigenti medici precari della Regione Lazio e si è battuto per la stabilizzazione, che trova applicazione in questi ultimi anni. Dal 2011 al 2016, nel coordinare le segreterie aziendali e regionali della Fp Cgil Medici dell’Umbria, ha approfondito i temi riguardanti l’organizzazione dei servizi sanitari nella valorizzazione dei principi di equità, solidarietà e universalità proposti nella prima legge di riforma sanitaria del 1978.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Ex specializzandi, emendamento al Bilancio. Aiello (Ap): «Sbloccare transazione entro fine anno»

«Se andasse a buon fine la questione ex specializzandi si potrebbe sbloccare il turnover e finanziare le scuole di specializzazione» così il Senatore nell’intervista esclusiva a Sanità Informazi...
Sanità internazionale

Elogio della medicina generale, che può veramente salvarci la vita

«Mi sono iscritto a medicina perché ero attirato dalla sua aura di eroismo, dalla possibilità di intervenire per risolvere un problema pericoloso. È stata la sala operatoria, ovviamente, a cattura...
Salute

Al via la prova d’esame delle specializzazioni mediche: «Basta con il concorso ‘lotteria’ dove vince il più fortunato…»

Parte il concorso tanto atteso dai medici neolaureati. Ecco le nuove regole stabilite dal Miur: prova unica nazionale così come la graduatoria finale. Fedeli: «Introdotte novità qualificanti». Ma ...