14 giugno 2018

Ex specializzandi, flat tax e cannabis terapeutica – TG 15/06/2018

La nona puntata del Tg si apre con l’intervista esclusiva di Sanità Informazione al Presidente FNOMCeO Filippo Anelli, che elenca le priorità che il nuovo Ministro della Salute dovrà affrontare: dalle disparità assistenziali al blocco del turnover, passando per la questione degli ex specializzandi. Poi, la ricetta del Sottosegretario Armando Siri, Senatore della Lega e braccio […]

La nona puntata del Tg si apre con l’intervista esclusiva di Sanità Informazione al Presidente FNOMCeO Filippo Anelli, che elenca le priorità che il nuovo Ministro della Salute dovrà affrontare: dalle disparità assistenziali al blocco del turnover, passando per la questione degli ex specializzandi. Poi, la ricetta del Sottosegretario Armando Siri, Senatore della Lega e braccio destro di Matteo Salvini, per irrobustire la sanità del Paese. Storie di fumatori e della dipendenza dalle sigarette: ce ne hanno parlato Fabio Beatrice e Johann Rossi Mason, autori del libro “Senti chi fuma“. Inoltre, l’intervista ad uno dei massimi esperti a livello mondiale di cannabis terapeutica, il Direttore dell’International Cannabis Institute Ethan Russo, che spiega come la cannabis può alleviare gli effetti di Alzheimer, epilessia e cancro. A seguire, il monito della Presidente uscente dell’Associazione Dietisti Italiani Ersilia Troiano: «Con la salute non si scherza, affidatevi a professionisti seri e competenti». Infine, la pneumologa Loreta Di Michele spiega come diagnosticare e curare i disturbi del sonno.

GUARDA L’OTTAVA PUNTATA

Tags

Tg Sanità Informazione,dieta,politica,fumo,nutrizione,disturbi del sonno,governo,filippo anelli,fnomceo
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila