31 maggio 2018

Omeopatia e nutrizione – TG 01/06/2018

Nella settima puntata del Tg in apertura: omeopatia, tutti i pro e i contro. Qual è il rapporto tra medicina e biologia? Inoltre, chi sono gli specialisti più soggetti a denunce, food delivery e cibo sano e infine i consigli della pediatra per i dolori articolari dei bambini con gli appuntamenti più importanti della settimana

Nella settima puntata del Tg in apertura: omeopatia, tutti i pro e i contro con l’intervista esclusiva a Piero Angela. Qual è il rapporto tra medicina e biologia? Ce lo spiega Vincenzo D’Anna, Presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi. Inoltre, chi sono gli specialisti più soggetti a denunce? Per proteggersi e rispettare le norme della Legge Gelli ecco cosa fanno e chi sono i medici più “prudenti”. Food delivery e cibo sano: da quando esiste il food delivery si mangia più sano. Questo il risultato dell’indagine dell’Osservatorio Just Eat,  l’app leader per ordinare pranzo e cena a domicilio. Interessante la rubrica Una Mela al Giorno con i consigli della pediatra per i dolori articolari dei bambini, a seguire gli appuntamenti più importanti della settimana. Non perdere inoltre lo Speciale dedicato agli Ex specializzandi e il nuovo parere legale.

GUARDA LA SESTA PUNTATA

Tags

Tg Sanità Informazione,Just Eat,massimo tortorella,consulcesi,ex specializzandi,biologi,omeopatia
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Diritto

Ex specializzandi, 16 miliardi a rischio per le casse dell’erario. Arriva Ddl per accordo Governo e camici bianchi

C’è una bomba ad orologeria nelle casse pubbliche: la vertenza tra gli ex specializzandi ’78-2006 e lo Stato. Gli aventi diritto ammontano a oltre 110mila medici e il contenzioso costerà all’e...
Formazione

ECM e validazione delle competenze mediche: più spazio alla professione. Lavalle (Agenas): «Ecco come funzionerà»

«Dare un valore all’apprendimento non certificato è utile stimolo per professionista» così Franco Lavalle, vicepresidente OMCeO Bari e membro dell’Osservatorio Nazionale del’ Age.na.s
Professioni Sanitarie

Professioni sanitarie, Beux (TSRM e PSTRP): «Ordine favorirà qualità. Ora servono decreti attuativi»

Inizia a prendere vita il nuovo ordine istituito nella scorsa legislatura. 33mila i professionisti già censiti ma se ne stimano 230-240mila