31 Maggio 2018

Omeopatia e nutrizione – TG 01/06/2018

Nella settima puntata del Tg in apertura: omeopatia, tutti i pro e i contro. Qual è il rapporto tra medicina e biologia? Inoltre, chi sono gli specialisti più soggetti a denunce, food delivery e cibo sano e infine i consigli della pediatra per i dolori articolari dei bambini con gli appuntamenti più importanti della settimana

Nella settima puntata del Tg in apertura: omeopatia, tutti i pro e i contro con l’intervista esclusiva a Piero Angela. Qual è il rapporto tra medicina e biologia? Ce lo spiega Vincenzo D’Anna, Presidente dell’Ordine Nazionale dei Biologi. Inoltre, chi sono gli specialisti più soggetti a denunce? Per proteggersi e rispettare le norme della Legge Gelli ecco cosa fanno e chi sono i medici più “prudenti”. Food delivery e cibo sano: da quando esiste il food delivery si mangia più sano. Questo il risultato dell’indagine dell’Osservatorio Just Eat,  l’app leader per ordinare pranzo e cena a domicilio. Interessante la rubrica Una Mela al Giorno con i consigli della pediatra per i dolori articolari dei bambini, a seguire gli appuntamenti più importanti della settimana. Non perdere inoltre lo Speciale dedicato agli Ex specializzandi e il nuovo parere legale.

GUARDA LA SESTA PUNTATA

Tags

biologi,consulcesi,ex specializzandi,Just Eat,massimo tortorella,omeopatia,Tg Sanità Informazione
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 21 gennaio, sono 342.684.472 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 5.574.860 i decessi. Ad oggi, oltre 9,75 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Contributi e Opinioni

«Perché il medico di famiglia non ti risponde al telefono»

di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
di Salvatore Caiazza, Medici senza Carriere
Politica

Legge di Bilancio. Dalla stabilizzazione dei precari Covid ai fondi per aggiornare i LEA, tutte le misure per la sanità

Via libera della Camera dopo una maratona di tre giorni. Il Fondo sanitario incrementato di due miliardi all’anno per tre anni, prorogate le USCA e prevista un’indennità per gli ope...
di Francesco Torre