3 Ottobre 2019

Big data, telemedicina, cantanti e campioni – Il Tg di Sanità Informazione

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, i big data per la salute, l’ambiente e gli stili di vita al centro del convegno “Big Data in Health” organizzato da Antonio Scala del Consiglio nazionale delle ricerche. Poi rimaniamo nel mondo della tecnologia e dell’innovazione con Eugenio Santoro del laboratorio di informatica medica dell’Istituto Mario […]

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, i big data per la salute, l’ambiente e gli stili di vita al centro del convegno “Big Data in Health” organizzato da Antonio Scala del Consiglio nazionale delle ricerche. Poi rimaniamo nel mondo della tecnologia e dell’innovazione con Eugenio Santoro del laboratorio di informatica medica dell’Istituto Mario Negri, che ci parla dei vantaggi della telemedicina. A seguire, le priorità che il ministro della Salute Roberto Speranza dovrà affrontare secondo Tiziana Frittelli, presidente di Federsanità ANCI. Inoltre, il rapporto con la salute e i medici del cantante Max Pezzali e la storia del campione di nuoto Simone Sabbioni, che ha dovuto imparare a convivere con la colite ulcerosa. Infine, i consigli del presidente dell’Associazione medici endocrinologi Edoardo Guastamacchia su come comportarsi in caso di ipotiroidismo in gravidanza. 

Tags

Tg Sanità Informazione
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 2 luglio, sono 10.695.608 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 516.255 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 1 luglio: nell’ambito del ...
Diritto

Pensioni, la Cassazione: «Necessaria richiesta per lavorare fino a 67 anni». Altrimenti due anni di attesa per il primo assegno

Il rischio per il lavoratore è di essere sollevato dall’incarico al compimento dei 65 anni, senza ricevere la pensione. Possibile eccessiva riduzione degli organici in sanità
Salute

Coronavirus, il fisico Sestili: «I numeri che abbiamo in Italia sono ancora distanti dalla realtà. Nel mondo contagi in aumento»

Il fondatore della pagina Facebook “Coronavirus – Dati e Analisi Scientifiche”: «Gli italiani hanno fame di notizie, ma servono dati di qualità»
di Tommaso Caldarelli