Salute 16 Novembre 2020

Colesterolo LDL, Ferri: «In centri specializzati più semplice raggiungere obiettivi terapeutici»

L’intervista al professor Claudio Ferri, Direttore del centro per l’ipertensione arteriosa e prevenzione cardiovascolare dell’Università de L’Aquila

Abbassare i livelli di colesterolo LDL è la strategia più efficace per contrastare le malattie cardiovascolari. Ma nella pratica clinica, si riescono a portare a target LDL i pazienti a rischio alto e molto alto? «Nella pratica clinica di un centro specializzato come il nostro, l’obiettivo terapeutico si raggiunge al 90%» spiega Claudio Ferri, Direttore del centro per l’ipertensione arteriosa e prevenzione cardiovascolare dell’Università de L’Aquila.

L’importante è rispettare l’aderenza terapeutica per garantire il buon esito della cura. «L’aderenza terapeutica viene migliorata coinvolgendo il paziente – prosegue Ferri – e semplificando gli schemi terapeutici. Oggi abbiamo la possibilità di avere farmaci cosiddetti di combinazione: il paziente assume una singola pillola ma in realtà assume almeno due principi attivi contro il colesterolo LDL».

L’alta aderenza terapeutica, anche in tempo di pandemia, è fondamentale per curarsi efficacemente: «È triste e tragico vedere tanti morti per Covid – conclude il professore – ma non potranno mai pareggiare ed equiparare i 240 mila morti per patologie cardiovascolari che ci sono ogni anno in Italia».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Report Nomisma: con Covid quasi 800% in più per richiesta farmaci generici da terapia intensiva
Rivincita dei generici durante la crisi Covid. Nel rapporto Nomisma la richiesta delle aziende: difendere la biodiversità di produzione
Contrasto alla vendita online di farmaci anti-Covid, Carabinieri NAS oscurano altri 11 siti web
Gli accertamenti hanno individuato l’offerta in vendita di medicinali a base dell’antimalarico clorochina e degli antivirali lopinavir e ritonavir, tutti principi attivi per i quali l’Agenzia Italiana del Farmaco ha confermato la sospensione dell’autorizzazione al trattamento Covid-19
«Pochi o nessun beneficio dagli antivirali sperimentati su pazienti Covid ricoverati». I primi risultati del trial OMS
I risultati intermedi del big-trial Solidarity su Remdesivir, Idrossiclorochina, Lopinavir, Ritonavir e Interferone-B1A
di Peter D'Angelo
Fibrosi cistica e Covid-19, l’esperto: «Pochi casi in tutto il mondo, ma non bisogna abbassare la guardia»
La Senatrice Binetti definisce tre strade da seguire per rispondere alle esigenze dei malati, chiarisce le potenzialità del nuovo farmaco e chiede a gran voce l’approvazione della Legge sulle malattie rare e del Piano nazionale
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 27 novembre, sono 60.997.052 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.432.299 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 26 novembre...
Voci della Sanità

Manovra 2021, prevista indennità per gli infermieri. Beux (FNO TSRM e PSTRP): «Offesa alle altre professioni sanitarie, si premi il merito»

L’articolo 66 della bozza della Legge di Bilancio prevede una indennità di “specificità infermieristica” in vigore a partire dal primo gennaio 2021. Ma il Presidente del maxi Ordine delle prof...
Salute

Covid-19, Stefano Vella: «Dall’HIV abbiamo imparato che i virus vanno affamati»

Intervista a Stefano Vella dell'Università Cattolica di Roma: «Pandemia dichiarata colpevolmente in ritardo, ci siamo fidati della SARS. Testare tutti è impossibile, dobbiamo raggiungere una copert...
di Tommaso Caldarelli