6 Agosto 2018

Clownterapia, disturbi sessuali, giovani e alcol – TG 10/08/2018

La nuova puntata del TG di Sanità Informazione condotto da Sofia Bruscoli si apre con l’intervista a Valeria Randone, psicosessuologa, che spiega i motivi per cui molti uomini hanno difficoltà a parlare di problematiche sessuologiche e i danni che la pornografia genera nei giovani. A seguire l’intervista a una giovane clown-dottoressa dell’Associazione Andrea Tudisco Onlus che ha […]

La nuova puntata del TG di Sanità Informazione condotto da Sofia Bruscoli si apre con l’intervista a Valeria Randone, psicosessuologa, che spiega i motivi per cui molti uomini hanno difficoltà a parlare di problematiche sessuologiche e i danni che la pornografia genera nei giovani. A seguire l’intervista a una giovane clown-dottoressa dell’Associazione Andrea Tudisco Onlus che ha come obiettivo quello di tutelare il diritto alla salute dei bambini, supportare il processo di umanizzazione delle cure e promuovere l’ascolto attivo volto al benessere di ogni paziente. Infine le parole di Tiziana Codenotti, presidente dell’associazione Eurocare, che lancia la campagna ‘Fyfa’ per sensibilizzare il mondo dello sport all’abuso di alcol da parte dei più giovani.

 

 

 

Tags

Tg Sanità Informazione
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Lavoro

Riscatto agevolato della laurea, ecco perché ai medici conviene. Cavallero (Cosmed): «È l’unico modo per programmare un’uscita dal lavoro prima dei 70 anni»

La norma voluta dal governo permetterà a chi ha iniziato a lavorare dal 1996 di poter guadagnare anni di contribuzione pagando 5240 euro per ogni anno di studio. «Dobbiamo capire perché universitar...
Lavoro

Allarme pensioni, Palermo (Anaao): «Si rischia il caos. Speriamo che aderisca a Quota 100 solo il 25%»

In base alle stime del sindacato, per il combinato disposto di Quota 100 e gobba pensionistica, in tre anni lasceranno il SSN 24mila medici, che si aggiungono all’attuale deficit di 10mila camici bi...
Lavoro

Rinnovo contratto sanità privata, Aiop: «Siano coinvolte Regioni». Cgil: «Chi fa profitti non può chiedere che a pagare siano altri»

Dopo 18 mesi di trattativa, i sindacati confederati hanno interrotto il dialogo perché le controparti, Aiop e Aris, non sono disposte a farsi carico della parte economica del rinnovo del contratto di...
di Giulia Cavalcanti e Giovanni Cedrone