18 Aprile 2019

Legge Gelli, formazione e cancro – Il Tg di Sanità Informazione

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, la presidente della Federazione nazionale degli ordini degli infermieri Barbara Mangiacavalli fa un bilancio della Legge Gelli sulla responsabilità professionale a due anni dalla sua entrata in vigore. Inoltre, il commento di Pierino Di Silverio (Anaao Giovani) sulla proposta del ministro Grillo di un contratto di formazione-lavoro […]

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, la presidente della Federazione nazionale degli ordini degli infermieri Barbara Mangiacavalli fa un bilancio della Legge Gelli sulla responsabilità professionale a due anni dalla sua entrata in vigore. Inoltre, il commento di Pierino Di Silverio (Anaao Giovani) sulla proposta del ministro Grillo di un contratto di formazione-lavoro per gli specializzandi. Anche l’AS Roma ha festeggiato i 50 anni dell’AIL: le interviste a Bruno Conti e Vincent Candela in occasione del Charity Gala dell’Associazione Italiana contro le Leucemie. Infine, il progetto di cosmetica oncologica “Ricomincio da me” della “Farmacista dell’anno 2019” Myriam Mazza, un focus sull’obesità con il presidente eletto della Sicob Diego Foschi e i rimedi all’infertilità maschile spiegati da Michela Benigna, specialista in riproduzione assistita dell’Istituto Marquès.

Tags

Tg Sanità Informazione,infermieri,cancro,Formazione
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Salute

Lo psicologo di famiglia è un diritto riconosciuto dalla legge. Alle Regioni il compito di trovare accordi con gli MMG

La norma inserita nel Dl Calabria. Lazzari (Cnop): «Gli psicologi saranno al servizio dei cittadini anche nell’ambito delle cure primarie, accanto ai medici di medicina generale ed ai pediatri di l...
di Isabella Faggiano
Lavoro

Contratto medici e unificazione fondi: ecco cosa sta succedendo all’Aran

Il nuovo pomo della discordia è l’unificazione dei fondi della dirigenza medica, sanitaria non medica e delle professioni sanitarie. Palermo (Anaao-Assomed): «A guadagnarci sono i medici». Quici ...
Formazione

«Numero chiuso non sarà abolito, ma dal 2021 il test sarà dopo il primo anno». Parla il relatore della riforma Manuel Tuzi (M5S)

Il deputato Cinque Stelle, medico specializzando, presenterà a breve il testo base della riforma che andrà in discussione a settembre a Montecitorio. Accesso al primo anno comune a diverse facoltà ...