7 Marzo 2019

Se medico e paziente comunicano davvero… – Il Tg di Sanità Informazione

Nella nuova puntata del Tg, l’importanza di una corretta comunicazione tra medico e paziente per prevenire denunce e contenziosi: ce ne ha parlato la pediatra Lucilla Ricottini. Poi la storia di Luca: la distrofia muscolare di Duchenne non gli ha impedito di andare in Norvegia, e dal viaggio è nata la campagna di comunicazione vincitrice del premio OMaR “In […]

Nella nuova puntata del Tg, l’importanza di una corretta comunicazione tra medico e paziente per prevenire denunce e contenziosi: ce ne ha parlato la pediatra Lucilla Ricottini. Poi la storia di Luca: la distrofia muscolare di Duchenne non gli ha impedito di andare in Norvegia, e dal viaggio è nata la campagna di comunicazione vincitrice del premio OMaR “In viaggio con Luca”. Inoltre il disegno di legge del senatore del Movimento 5 Stelle Matteo Mantero sulla depenalizzazione dell’autoproduzione della cannabis, il racconto del campione di moto paralimpico Maurizio Castelli ed il metodo danese per combattere il bullismo, tutto incentrato sull’empatia. Infine, per la rubrica Serve un Dottore, il professor Volpini spiega perché il piede piatto non va sottovalutato.

Tags

Tg Sanità Informazione
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Contributi e Opinioni

Giornata Infermieri. Testimonianze: “Chi va via, e chi ritorna…”

Rosaria ha accolto l’ordine di servizio arrivato a dicembre 2013. Ad accompagnarlo una frase: “Sono pazienti particolari, si prenda cura di loro”. Era il 2013 e Rosaria da allora non...
Politica

Diabete: presentate al Governo le istanze dei medici e dei pazienti

Dopo aver promosso gli Stati Generali sul Diabete, lo scorso 14 marzo, alla presenza del ministro della Salute, di rappresentanti dell’ISS e di AGENAS, FeSDI, l'Università di Roma Tor Ver...
Advocacy e Associazioni

Malattia renale cronica, Vanacore (ANED): “La diagnosi precoce è un diritto: cambia la storia dei pazienti e il decorso della patologia”

Il Presidente dell’ANED: “Questa patologia, almeno agli esordi, non dà segni di sé, è subdola e silenziosa. I primi sintomi compaiono spesso quando la malattia renale ...