Lavoro 3 Luglio 2020 08:10

Ddl ex specializzandi, Maurizio Gasparri: «Ora dalle parole si passi ai fatti»

Il senatore commenta i Disegni di legge che prevedono una soluzione transattiva alla vicenda degli ex specializzandi

Ddl ex specializzandi, Maurizio Gasparri: «Ora dalle parole si passi ai fatti»

«Questa vertenza va, una volta per tutte, definita». Questo il commento del senatore Maurizio Gasparri ai Ddl presentati a Palazzo Madama che propongono una transazione per risolvere l’annosa vicenda degli ex specializzandi. Quei medici, cioè, che hanno frequentato la scuola di specializzazione tra il 1978 ed il 2006 senza ricevere il corretto trattamento economico previsto dalla normativa europea.

«Speriamo che vi sia una condivisione ampia affinché non ci siano solo appelli retorici ma si passi ai fatti», aggiunge il senatore parlando dei Ddl che sono già stati firmati da 28 senatori di diversi partiti politici, sia di maggioranza che di opposizione.

Una risposta, quella prevista dai Ddl presentati dalla senatrice Maria Rizzotti, «anche legata all’emergenza Covid» prosegue Gasparri. Tra i medici che hanno combattuto in questi mesi in prima linea, infatti, ci sono anche tanti di quei camici bianchi che dopo decenni attendono il riconoscimento di un loro diritto, sancito da numerosi tribunali e anche dalla Corte Europea.

«Per questo – conclude il senatore Gasparri – la senatrice Rizzotti, che segue con grande competenza le vicende che riguardano la sanità, ha presentato questa iniziativa d’accordo con tutti noi e io l’ho sottoscritta».

 

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI SANITÀ INFORMAZIONE PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO

Articoli correlati
Dal Recovery Plan alle malattie rare, la crisi di governo mette in bilico alcune riforme chiave per la sanità
Il ritorno alle urne, per quanto improbabile, resta sullo sfondo di una crisi di governo dall’esito imprevedibile. Rischiano di saltare riforme chiave della sanità: dalla medicina territoriale all'infermiere di comunità
Vertenza medici ex specializzandi: emendamenti e ODG in Legge di Bilancio
Nel caso venga posta la fiducia, in Aula si chiederà la trasformazione del testo in un Ordine del Giorno arrivando dunque ad un impegno formale del Governo sul tema
Ex specializzandi, 2020 da record. Consulcesi: «31 milioni di euro rimborsati, vittorie raddoppiate rispetto al 2019»
Massimo Tortorella (Presidente Consulcesi): «Soddisfatti di aver restituito somme dovute ai nostri medici, soprattutto in questo momento difficile. Ma la questione va risolta con accordo transattivo»
Ex specializzandi, De Lillo (OMCeO Roma): «Sfruttare occasione della Legge di Bilancio per approvare transazione»
Il vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Roma: «Riformare il sistema formativo, dall’accesso a Medicina alle borse di specializzazione»
Risorse per la sanità, Magi (OMCeO Roma): «Così non andiamo da nessuna parte»
L'endorsement del Presidente dell'Ordine dei Medici di Roma alla transazione per gli ex specializzandi: «Il governo si sieda intorno a un tavolo con i medici e trovi una soluzione a questa vicenda una volta per tutte»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 25 gennaio, sono 99.225.963 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 2.130.179 i decessi. Ad oggi, oltre 64,02 milioni di persone sono state vaccinate nel mondo. Mappa elaborata dalla Johns H...
Voci della Sanità

Covid-19, professori di Yale condividono terapia domiciliare “made in Italy”

«Il nostro Paese ancora oggi non dispone di un adeguato schema terapeutico condiviso con i medici che hanno curato a domicilio e in fase precoce la malattia» spiega l'avvocato Erich Grimaldi, Presid...
Lavoro

Medici di famiglia vaccinatori, Scotti (Fimmg): «Impensabile coinvolgerci a queste condizioni»

Il Segretario Nazionale si scaglia contro la mancanza di programmazione: «Per noi nessun fondo in Finanziaria, ma non esiste vaccinazione di massa senza medicina del territorio»