OMCeO, Enti e Territori 7 novembre 2016

Lombardia. Forum S@lute, l’evento dedicato alla sanità e alle sfide innovative del settore

Si terrà a Milano dal 10 al 12 novembre “S@lute 2016”, il forum dell’innovazione per la salute, primo grande evento dedicato alla Sanità del futuro e alla trasformazione del sistema. Ben 101 soluzioni innovative in gara per l’assegnazione del Premio Innovazione S@lute 2016 che verrà consegnato al progetto che risponderà ai requisiti sulle nuove sfide […]

Immagine articolo

Si terrà a Milano dal 10 al 12 novembre “S@lute 2016”, il forum dell’innovazione per la salute, primo grande evento dedicato alla Sanità del futuro e alla trasformazione del sistema. Ben 101 soluzioni innovative in gara per l’assegnazione del Premio Innovazione S@lute 2016 che verrà consegnato al progetto che risponderà ai requisiti sulle nuove sfide del settore. Ecco alcune iniziative in gara:
Il Centro Regionale Sangue dell’Emilia Romagna ringrazia ogni donatore di sangue, ma soprattutto lo informa dell’utilizzo che si è fatto del suo sangue. Il progetto si chiama “Un sms fa buon sangue” ed è attivo già su circa 2.000 donazione al giorno.  L’azienda sanitaria provinciale di Ragusa mette invece su Internet la gestione delle agende di prenotazione dei ricoveri ospedalieri programmabili, le famose liste d’attesa, individuando con trasparenza i criteri che tengano conto dei principi di appropriatezza e di priorità clinica. La Regione Lazio ha realizzato il progetto “Sano chi sa” nel corso dell’anno scolastico 2015-2016, per promuovere l’adozione di una sana e corretta alimentazione, favorire l’attività motoria e la capacità critica verso i mass media.  Il Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, eccellenza nazionale nella cura dei tumori presenta un percorso fortemente innovativo di educazione dei pazienti oncologici che si basa sulla convinzione che un coinvolgimento consapevole del paziente porta a cure più efficaci. Ecco allora molteplici strumenti: dai più classici come gli opuscoli informativi ai più nuovi come l’uso del canale youtube, a twitter, al sito “Myexeprience” a incontri informativi in presenza. La conoscenza della sanità pubblica è l’obiettivo del progetto del Consorzio “Arsenal” e di tutte le Aziende della Regione Veneto dal titolo @Two!Salute! che si propone di spiegare ai ragazzi la sanità digitale. A Padova, l’Azienda sanitaria propone con il progetto SaniTap un accesso a tutti i servizi unico, semplice e accessibile anche dal proprio smartphone e del tutto sicuro in termini di privacy. A Taranto, l’Azienda sanitaria propone un app molto particolare: Smartpay che si propone di semplificare i pagamenti alle Aziende sanitarie sotto due punti di vista: da un lato offre informazioni certe e validate sull’ammontare dell’importo dovuto, dall’altro permette di pagare via app.

GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Formazione

ESCLUSIVA ǀ Scuole di specializzazione in medicina: «Ecco il perché delle bocciature»

Intervista a Roberto Vettor, Presidente dell’Osservatorio Nazionale Formazione Medica Specialistica
Lavoro

ESCLUSIVA | Oliveti, Enpam: la grande sfida della Sanità italiana, diventare motore di sviluppo e ripresa

Cumulo contributivo, c’è la copertura finanziaria. Ma attendiamo esplicazione del Governo. Numero chiuso, università, sviluppo e ripresa, cure territoriali, welfare e patto generazionale: tutto q...
Formazione

Test medicina: proteste davanti atenei. Ben 124 i posti in meno rispetto al 2016, arriva interrogazione parlamentare

Anche quest’anno al via i test d’ingresso per le facoltà a numero chiuso. Ad aprire le danze Medicina e odontoiatria con 67mila domande d’iscrizione e 124 posti in meno rispetto al 2016. Intant...