24 Aprile 2019

MMG e professioni sanitarie: tutti i nodi da sciogliere – Il Tg di Sanità Informazione

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, il presidente della Fondazione PMA Luca Mencaglia commenta la presenza disomogenea nelle Regioni italiane di strutture che si occupano di procreazione medicalmente assistita. A seguire l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin sulle sfide che le professioni sanitarie dovranno affrontare nei prossimi 20 anni. Inoltre gli specialisti più cercati dagli stranieri […]

Nella nuova puntata del Tg di Sanità Informazione, il presidente della Fondazione PMA Luca Mencaglia commenta la presenza disomogenea nelle Regioni italiane di strutture che si occupano di procreazione medicalmente assistita. A seguire l’ex ministro della Salute Beatrice Lorenzin sulle sfide che le professioni sanitarie dovranno affrontare nei prossimi 20 anni. Inoltre gli specialisti più cercati dagli stranieri in Italia elencati da Foad Aodi (presidente Amsi), l’app Nutrient dedicata alla nutrizione dei malati oncologici ed il vicesegretario dello Snami Simona Autunnali sulle discriminazioni subite dai medici che frequentano il corso di formazione in Medicina generale rispetto ai colleghi specializzandi. Infine Ernesto Burgio, membro dello European Cancer and Environment Research Institute, spiega l’importanza dei primi mille giorni di vita per prevenire il cancro.

 

Tags

alimentazione,cancro,Tg Sanità Informazione
TG Sanità Informazione correlati
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

La diffusione del coronavirus in tempo reale nel mondo e in Italia

Al 1 ottobre, sono 33.976.447 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 1.014.266 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE.   I CASI IN ITALIA Bollettino del 1 ottobre: Ad oggi in Ita...
Contributi e Opinioni

«Tamponi Covid sui bambini: troppe prescrizioni che non tengono conto dei rischi intra-procedurali»

di prof. Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche all’Università degli Studi di Firenze
di Filippo Festini, Professore Associato di Scienze Infermieristiche generali, cliniche e pediatriche, Università di Firenze
Salute

Covid, Cavanna: «Casi severi in aumento, riabilitare l’idrossiclorochina. Pazienti vaccinati sembrano avere prognosi migliore»

L’oncologo famoso in tutto il mondo per le sue cure anti Covid a domicilio spiega: «Estate tranquilla ma ora qualcosa è cambiato». Presto sarà pubblicato uno studio sulla sua metodologia di cura...