Salute 8 Novembre 2018 11:53

Medicina generale, Michieli (SIMG): «Professionisti sempre più anziani, occorre ‘svecchiare’ e incrementare formazione»

«Anni fa non esistevano i farmaci biologici e non si sapeva che la gravidanza potesse coesistere con alcune terapie. Insomma i tempi sono cambiati ed è importante che anche i medici che si sono laureati 40 anni fa restino al passo», così Raffaella Michieli, Segretario nazionale della Società Italiana di Medicina Generale

Medicina generale, Michieli (SIMG): «Professionisti sempre più anziani, occorre ‘svecchiare’ e incrementare formazione»

Oberati di lavoro, sovraccarichi di pazienti, precari o bloccati da un turnover immobilizzato. È la fotografia dei medici di medicina generale a cui, inoltre, manca anche una buona formazione su alcune branche della medicina più recente. Almeno secondo il parere di Raffaella Michieli, Segretario nazionale della Società Italiana di Medicina Generale.

«Io vorrei fare un appello – ha dichiarato la Michieli dal palco del convegno “La salute della donna con malattie reumatiche”, organizzato da HPS-AboutPharma e Onda -: basta formare i medici di medicina generale sempre sulle stesse tematiche, cerchiamo di andare oltre e consentirgli di fare una formazione più accurata e attenta ad alcune patologie (per esempio quelle rare) a cui spesso non viene data la giusta importanza».

LEGGI ANCHE: FORMAZIONE MMG, ANGELO TESTA (SNAMI): «CHIEDIAMO DA TEMPO DI RECUPERARE PRECARI MMG, PROPOSTA GOVERNO È UN BUON INIZIO»

L’aggiornamento «è importantissimo perché l’età media dei medici di famiglia a questo punto è molto alta – sottolinea il segretario SIMG -. Parliamo, più o meno, di una buona prevalenza di medici che sono over 60 anni. Questo significa – prosegue -, che la laurea è lontana di circa 40 anni dal percorso di vita e professionale».

La medicina è una disciplina in continua evoluzione e seguirne gli sviluppi è condizione imprescindibile per rimanere al passo con il progresso. «Anni fa le informazioni erano diverse – sottolinea la Michieli -, per esempio non esistevano i farmaci biologici che vengono ampiamente utilizzati oggi per varie patologie come quelle reumatiche. A proposito di malattie reumatiche, io stessa, fino a pochi anni fa, non sapevo che una donna che soffre di queste patologie può comunque continuare la terapia farmacologica anche durante la gravidanza».

«Dunque un update costante su queste materie e non solo – conclude – è necessario per garantire una valida preparazione al professionista che si traduce in servizio efficiente».

Articoli correlati
Ecm, sanzioni e via l’Iva sui corsi
di Roberto Carlo Rossi Presidente Omceo Milano
di Roberto Carlo Rossi Presidente Omceo Milano
Farmacisti ed ECM, Leopardi (Utifar): «Formazione fondamentale ma servirebbero più controlli»
Il Presidente di Federfarma Lazio e di Utifar spiega a Sanità Informazione il ruolo importantissimo dell’aggiornamento continuo per la professione: «Ancora qualche collega non in regola ma con avvicinarsi della scadenza ci sarà un rush finale»
Formazione continua, Rasi: «Doverosa per stare al passo della medicina»
«La missione e la credibilità di medici e professionisti sanitari sono troppo importanti, non possono restare indietro»
Scuola in Chirurgia Robotica della Statale di Milano, in un anno raddoppiano studenti e interventi
Bilancio positivo al termine dei primi dodici mesi: 300 interventi a fine 2021, 7 nuovi esperti formati in chirurgia mininvasiva robotica e nuove applicazioni
di Federica Bosco
Ecm, Del Bo (Fnopo): «Formazione determinante, il dovere degli Ordini è verificare aggiornamento degli iscritti»
Il segretario della Federazione degli Ordini delle Ostetriche a Sanità Informazione: «Aggiornarsi, per un professionista, è anche un dovere etico oltre che un obbligo stabilito dalla legge. Il compito dell’Ordine è proprio quello di certificare la qualità del professionista»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 15 ottobre, sono 239.611.288 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 4.882.126 i decessi. Ad oggi, oltre 6,57 miliardi di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata dalla&nb...
Ecm

Formazione ECM, Sileri: «Tre mesi per recuperare trienni passati, poi controlli e sanzioni a irregolari»

Il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri ricorda la scadenza della proroga dei trienni formativi 2014-2016 e 2017-2019 prevista per il 31 dicembre 2021, e chiarisce: «Non ci saranno altre...
Formazione

Punteggi anonimi per il test di Medicina 2021, a qualcuno non tornano i conti

Si confrontano i punteggi anonimi del test di Medicina 2021 e si fanno le prime previsioni sulla soglia minima per entrare, che oscilla tra due cifre. Intanto in molti lamentano di non aver ricevuto i...