Salute 3 Febbraio 2022 16:39

EMA, Cavaleri: «Un solo monoclonale funziona contro Omicron, i farmaci invece tengono»

Sotrovimab per il momento sembra funzionare, mentre gli altri monoclonali non hanno superato la prova Omicron. Cavaleri ha parlato anche dei vaccini per la fascia 0-5 anni

EMA, Cavaleri: «Un solo monoclonale funziona contro Omicron, i farmaci invece tengono»

Si è espressa l’Agenzia europea del Farmaco (EMA) sui vaccini per i bambini sotto i 5 anni, l’unica fascia di popolazione per la quale ad oggi non c’è un vaccino contro Covid approvato. I risultati delle sperimentazioni sarebbero in arrivo a breve. «Siamo in contatto con le aziende e stiamo cercando di capire quando i dati potranno esserci sottoposti. Come sappiamo, gli studi clinici sul vaccino in questa fascia età sono ancora in corso, quindi dobbiamo tenere conto di quanto i risultati finali saranno disponibili. Stiamo comunque seguendo da vicino la questione» ha detto Marco Cavaleri, responsabile Vaccini e Prodotti terapeutici Covid-19 dell’EMA.

I farmaci Pfizer e Merck

L’esperto ha inoltre commentato anche il recente via libera alla pillola Paxlovid di Pfizer, da somministrare ai primi sintomi nei pazienti ad alto rischio. «È un’importante aggiunta al nostro portafoglio di terapie perché è il primo antivirale orale approvato in Ue. Deve essere usato il prima possibile, all’esordio dei sintomi in persone positive a Covid». I dati in vitro indicano che la pillola Pfizer «è attiva anche contro Omicron e altre varianti di preoccupazione. L’arrivo di questa nuova terapia è una notizia che è stata molto ben accolta nel contesto delle risorse disponibili per prevenire e trattare Covid», ha sottolineato Cavaleri. L’altro antivirale orale, quello di Merck (già in uso in Italia), «abbiamo visto studi di laboratorio che indicano che anche molnupiravir, al momento sotto valutazione dell’Ema, dovrebbe essere efficace contro Omicron», ha aggiunto l’esperto.

I monoclonali

«Ci si aspetta che molti anticorpi monoclonali perdano efficacia contro Omicron. Al momento sotrovimab appare essere l’unico di quelli approvati in Ue che può neutralizzare Omicron» ha aggiunto, facendo il punto sui monoclonali attualmente disponibili e su quelli in valutazione. «Stiamo anche esaminando – ha spiegato – le evidenze scientifiche che stanno emergendo, per stabilire se il cocktail di monoclonali chiamato Evusheld*, che è attualmente in rolling review per la prevenzione di Covid-19, sia efficace contro questa variante. In ogni caso i monoclonali attuali sono efficaci contro Delta e altre varianti e rimangono un valido strumento complementare».

 

 

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Covid, si inverte la curva dei contagi: +11,3% di casi negli ultimi 7 giorni
Continua la discesa di ricoveri e decessi. Il nuovo monitoraggio GIMBE relativo alla settimana 14-20 settembre
In Italia via libera ai vaccini «aggiornati», che fine faranno i «vecchi»?
L'Aifa ha approvato i due vaccini aggiornati sulla variante Omicron 1. Ma l'Italia ha ancora oltre 2 milioni di dosi di vaccini «vecchi» da utilizzare
Da Ema via libera ai vaccini «aggiornati» per Omicron
Il comitato per i medicinali umani dell'Agenzia europea del farmaco ha raccomandato di autorizzare due vaccini aggiornati per fornire una protezione più ampia contro Covid-19. Si tratta delle due versioni di Pfizer/BioNTech e Moderna adattati contro la variante Omicron 1
A che punto siamo con i vaccini anti-Covid aggiornati?
I vaccini anti-Covid aggiornati sono attesi per il prossimo autunno. Ma ancora nessuno è stato autorizzato e il «più aggiornato» deve ancora essere sottoposto ai test clinici
EMA: allo studio effetti avversi dei vaccini e nuove varianti del Covid per definire la campagna d’autunno
Alla presentazione dell’accordo quadro tra Istituto Ortopedico Galeazzi e Fondazione Fadoi per la Ricerca, Marco Cavaleri, responsabile vaccini e prodotti terapeutici dell’Agenzia Europea dei Medicinali, dà le linee di indirizzo sulla quarta dose e anticipa quelli che saranno i virus da affrontare in futuro
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Dalla Redazione

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Ad oggi, 7 febbraio 2023, sono 671.921.477 i casi di Covid-19 in tutto il mondo e 6.845.807 i decessi. Mappa elaborata dalla Johns Hopkins CSSE. I casi in Italia L’ultimo bollettino di...
Covid-19, che fare se...?

Come distinguere la tosse da Covid da quella da influenza?

La tosse da Covid è secca e irritante, quella da influenza tende invece a essere grassa. In ogni caso non esistono rimedi se non palliativi, come gli sciroppi lenitivi. No agli antibiotici: non...
Ecm

Il questionario di verifica dei corsi FAD deve essere somministrato esclusivamente in modalità on-line?

La Formazione a Distanza (FAD) può anche essere erogata attraverso riviste (e quindi documentazione cartacea) pertanto il questionario di verifica per i corsi FAD effettuati attraverso material...