Salute 17 Marzo 2021 17:02

Dimezzato il Cts, da 24 a 12 membri. Guida Locatelli

Nuovo coordinatore del Comitato tecnico scientifico il presidente del CSS Franco Locatelli. Portavoce Silvio Brusaferro. Entra il presidente dell’Aifa, Giorgio Palù

Dimezzato il Cts, da 24 a 12 membri. Guida Locatelli

Il nuovo Comitato tecnico scientifico dell’era Draghi sarà ridotto a 12 membri e si modificherà nella composizione. Ci sarà, infatti, un rappresentante delle Regioni e alcuni esperti di statistica e matematica per un’analisi dei dati più puntuale. L’ordinanza sarà firmata dal capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio, d’intesa con la presidenza del Consiglio «al fine di ottimizzare il funzionamento» del Cts anche mediante «la riduzione del numero dei componenti».

Il coordinamento sarà affidato al presidente del Consiglio Superiore di Sanità, il professore Franco Locatelli che avrà al suo fianco come portavoce unico, il presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, Silvio Brusaferro.

Sergio Fiorentino, capo dipartimento degli Affari generali della Presidenza del Consiglio, svolgerà il compito di segretario. Confermati anche il Direttore scientifico dell’Istituto Nazionale per le malattie infettive “Lazzaro Spallanzani”, Giuseppe Ippolito, il Direttore Generale della prevenzione sanitaria del Ministero della Salute, Gianni Rezza e Fabio Ciciliano.

Entrano a far parte del Cts il presidente dell’Aifa, Giorgio Palù, Cinzia Caporale, Sergio Abrignani, Alessia Melegaro, Alberto Giovanni Gerli, Donato Greco. Nel nuovo Comitato saranno presenti non solo appartenenti al campo scientifico-sanitario ma anche esperti del mondo statistico e matematico-previsionale.

Il ministro Speranza ha rivolto «un sincero ringraziamento a tutti coloro che hanno servito il Paese nel Cts in questi mesi così difficili». Ha augurato «buon lavoro a tutti i nuovi componenti» e a Brusaferro e Locatelli che hanno dimostrato «straordinarie qualità alla testa dell’ISS e del CSS e che guideranno il Cts in questa nuova stagione».

 

Iscriviti alla Newsletter di Sanità Informazione per rimanere sempre aggiornato

Articoli correlati
Covid-19, Draghi: «I vaccini ci sono. Priorità ai più fragili per riaprire tutto»
Locatelli: «Fiducia su AstraZeneca. Eventi avversi estremamente rari»
Immunità di gregge a luglio, Andreoni: «Con 500 mila vaccini al giorno prospettiva realistica»
Il Direttore scientifico della Società Italiana Malattie infettive: «Parliamo di 45-50 milioni di soggetti vaccinati, circa il 70% della popolazione. Quello con il vaccino è un appuntamento indispensabile, un patto al quale partecipiamo tutti»
Covid-19 e scuole, Draghi: «Riaprire fino a prima media. In alcuni casi test a studenti»
Il Ministro alla Salute Speranza: «Scuola settore strategico. Riaprire con prudenza»
Covid-19, Speranza: «Situazione epidemiologica in peggioramento, non saranno allentate misure. Attivate 25 zone rosse»
Il Ministro della Salute Roberto Speranza illustra al Senato la situazione sul fronte dell’emergenza Covid: quadro in peggioramento anche per colpa delle varianti. «In cinque regioni le terapie intensive sono occupate oltre il 30% e l’Rt nazionale sarà presto superiore a 1». Sul Cts: «Positiva l’idea di un portavoce unico»
GLI ARTICOLI PIU’ LETTI
Non Categorizzato

Covid-19 e vaccini: i numeri in Italia e nel mondo

Al 20 aprile, sono 142.112.632 i casi di coronavirus in tutto il mondo e 3.030.299 i decessi. Ad oggi, oltre 904,92 milioni di dosi di vaccino sono state somministrate nel mondo. Mappa elaborata ...
Salute

Terapia domiciliare anti-Covid, guida all’uso dei farmaci

Antivirali, antitrombotici, antibiotici e cortisone: facciamo chiarezza con gli esperti della SIMG (Società Italiana di Medicina Generale) ed il dirigente medico in Medicina Interna presso l&rs...
Politica

Cosa prevede il nuovo decreto legge, tra scudo penale e obbligo vaccinale per i sanitari

Licenziato il nuovo decreto legge a firma del Consiglio dei Ministri. Tutta Italia rossa e arancione fino al 30 aprile, ma scuole aperte fino al primo anno di secondaria. Arrivano obbligo vaccini per ...